energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Signa, Zini “Ancora non ci credo” Sport

"Ancora non ci credo".
A un giorno di distanza dalla sfida play-off persa con il Marina La Portuale, il Direttore Sportivo del Signa, Simone Zini, non nasconde l'amarezza per una vittoria sfumata solo nel finale e il suo primo commento rappresenta al meglio lo shock subìto dalla sua squadra.
"A venti minuti dalla fine vincevamo 2 a 0" dice, "e alla fine abbiamo perso 3 a 2". E' andato vicino ad un vero e proprio colpo grosso il Signa di Mister Bucaioni, che alla fine del girone d'andata navigava in cattive acque nel girone A di Promozione e che alla fine era riuscito concludere al sesto posto e conquistarsi la semifinale col Marina.
"All'arrivo dell'allenatore," spiega il Diesse, "eravamo terzultimi e la società gli aveva chiesto una salvezza senza play-out. Invece siamo riusciti ad arrivare alla griglia dei play-off." (La classifica finale del Girone A)
E l'appetito vien mangiando, come si suol dire. "Da come s'era messa la partita con il Marina, sul 2 a 0 per noi, ci credevamo, ma ci siamo svegliati d'un tratto da questo sogno. Rimane un po' l'amaro in bocca. Non mi resta che ringraziare comunque i giocatori e l'allenatore". E infine, del sano e sportivo fair-play: "Questo ci tengo a sottolinearlo, perchè spesso quando si perde non è solo demerito della propria squadra: il Marina merita i nostri più sinceri complimenti. Ci ha creduto fino alla fine mantenendo una calma fuori dal normale".

(IL QUADRO COMPLETO DI PLAY-OFF e PLAY-OUT)

Alessandro Testa

Print Friendly, PDF & Email

Translate »