energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Simoncini: emendamento sulla cassa integrazione primo segnale positivo Società

Gianfranco Simoncini, assessore regionale alle Attività produttive, lavoro e formazione, ha commentato oggi, sabato 8 dicembre, l’emendamento alla legge di stabilità presentato a Palazzo Madama, a Roma. Stando all’emendamento del Governo, vi sarebbero 400.000.000 di euro in più per gli ammortizzatori sociali rispetto agli 800.000.000 i euro già previsti. «Se l’emendamento sulla cassa integrazione in deroga diverrà legge, si tratta di un primo risultato positivo della pressione delle Regioni», ha spiegato. Tuttavia non si raggiungerebbero comunque quanto necessario per coprire la cassa integrazione del 2013. Nel 2012, infatti, la spesa italiana per sostenere il reddito dei lavoratori in cassa integrazione è stata pari a circa 2.000.000.000 di euro, ossia al doppio di quanto stanziato nel 2013. In Toscana, invece, nel 2012 sono stati spesi per la cassa integrazione circa 130.000.000 di euro, mentre nel 2013 ve ne saranno a disposizione appena 42.000.000. «Se la disponibilità è chiaramente ancora insufficiente – ha concluso Simoncini – l’emendamento è comunque un segnale importante di attenzione che garantisce maggiori risorse che permetteranno di evitare il blocco delle autorizzazioni a maggio o giugno, consentendo qualche mese in più di intervento. Si tratta ora di proseguire la pressione affinché si trovino altre risorse per dare tranquillità per tutto l’anno».

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »