energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Simone Bettini neopresidente di Confindustria Firenze Economia

Simone Bettini è il nuovo presidente di Confindustria Firenze. L’imprenditore, presidente della Rosss di Scarperia, e vicepresidente nazionale di Federmeccanica, ha ottenuto 50 voti nella riunione di giunta dell’associazione . Bettini ha così raggiunto e superato il quorum di 49 voti (la metà più uno dei 97 voti spettanti ai membri della giunta) previsto per la designazione del presidente. L’elezione si terrà ufficialmente nell’assemblea generale di mercoledì 29 giugno.
”E’ sicuramente un momento importante – ha dichiarato Bettini al termine della riunione – per la nostra associazione, per me a livello personale, e per il territorio che rappresento”. Ma la cosa più importante, prosegue, “è il fatto che l’associazione ne esce assolutamente unita. Sarò il presidente di tutti, indipendentemente dal mestiere dei singoli imprenditori e dalla località del loro stabilimento”. Il presidente designato ha affermato che il suo mandato andrà ”nella stessa direzione” di quello del presidente uscente Giovanni Gentile: ”Chi ha detto che non sono attento a certe problematiche si sbaglia, Florens è strategica per la nostra città”.
Bettini, 48 anni, era già vicepresidente di Confindustria Firenze. La sua azienda, la Rosss, con sede in Pianvallico nel comune di Scarperia, è stata fondata dal padre Rossano nel 1981. Opera nel settore delle scaffalature metalliche per magazzini e negozi ed è quotata a Piazza Affari. Nel 2010 la Rosss – che occupa 160 dipendenti – ha avuto un giro d’affari di 17,2 milioni di euro.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »