energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Simone Cristicchi a Poggibonsi per la chiusura di Atuttomondo My Stamp

Continua con l'arte di Simone Cristicchi la tredicesima edizione del festival Atuttomondo al Cassero della Fortezza medicea di Poggibonsi. La rassegna, curata dall'associazione Timbre e diretta da Luca Losi e Cristina Del Zanna, si chiude infatti il prossimo mercoledì 18 luglio con lo spettacolo “Mio nonno è morto in guerra” scritto e interpretato e diretto da Cristicchi con Michele Ranieri al pianoforte e fisarmonica (ingresso intero 12 euro e ridotto 10 euro).
“Mio nonno è morto in guerra- voci, canzoni, memorie della seconda guerra mondiale” è tratto dall’omonimo libro di Cristicchi edito da Mondadori  pubblicato nel marzo 2012,  che raccoglie 57 storie minime di altrettanti reduci della seconda guerra mondiale. Dopo il successo de “Li romani in Russia” il popolare cantante torna di nuovo al teatro ma questa volta anche alla canzone, e lo fa recitando e cantando su diversi registri stilistici, alternando aneddoti e ricordi a brani  cantati scelti dal repertorio della canzone popolare e d’autore: De Gregori, Fossati, Vian, canti alpini reinterpretati per voce e pianoforte. Lo fa in un viaggio nella memoria  e nella storia  in cui dal racconto  della drammaticità degli eventi scaturisce un grande  bisogno di leggerezza, una leggerezza indispensabile a sopravvivere e che Cristicchi riesce dal palco a trasmettere e ad  esprime nel più intelligente e profondo dei modi.
In questo spettacolo Cristicchi mette in mostra il proprio talento versatile capace di saper fare bene tante cose diverse, a riprova che la voglia di mettersi in gioco, se  ben supportata dall’ironia, dal talento, dall’intelligenza, dall’avere veramente qualcosa da dire , risultano  vincenti.
Per informazioni è possibile contattare l'associazione culturale Timbre allo 0577/981298 – info@timbreteatroverdi.it – www.timbreteatroverdi.it. Le prevendite sono disponibili nel circuito regionale Box office (www.boxol.it) e presso Discoshop  di Pogggibonsi (0577/933111) e Corsini Dischi di Siena (0577/280545).

Print Friendly, PDF & Email

Translate »