energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Simposio internazionale sul mieloma multiplo a Lucca STAMP - Salute

Il 17 settembre a Lucca clinici, ricercatori e pazienti   a confronto tra loro  faranno il  punto sul mieloma multiplo, patologia tumorale che colpisce le plasmacellule, site nel midollo osseo e componenti fondamentali delsistema immunitario. L'Associazione Schirinzi A.Mario Onlus ha organizzato nel Complesso di San Micheletto ( via San Micheletto,3-55100 Lucca) una giornata di studi internazionale   per condividere le più recenti ricerche e i nuovi programmi di cura che ne derivano per combattere questa forma tumorale che conta 15.000 malati in Italia con una proiezione  in aumento per la registrazione di 4.500 nuovi casi l'anno . 800.000 i casi conosciuti nel mondo. Il mieloma  multiplo colpisce più gli uomini che le donne  in età avanzata soprattutto dopo  dopo i 65 anni . Le sue cause non sono ancora ben note, ma la ricerca genetica sta fornendo importanti risultati. Per saperne di più ed eventualmente fare donazioni ( detraibili fiscalmente)  si può partecipare gratuitamente scrivendo a mielomahelp@gmail.com  fornendo i propri dati entro giovedì 15 settembre. I relatori sono nomi prestigiosi della ricerca internazionale come Mario Petrini Primario di Ematologia Ospedale Santa Chiara e Alessandro Melosi responsabile di Ematologia all'Ospedale di Lucca. Non saranno trascurati gli aspetti psicologici della malattia : ne parlerà la psicologa Lisa Galli autrice di "Quando la vita cambia colore" edito da Mondadori nel 2009. Chiuderà i lavori Greg Brozeit dell'International Myeloma Foundation, organizzazione no profit di rilevanza mondiale che si occupa precipuamente di migliorare la qualità di vita dei pazienti.

Questo tipo di convegni che riunisce pazienti , medici e ricercatori  in quanto componenti fondamentali del sistema malattia e salute è molto interessante  per riuscire a comporre le traversie che attualmente scuotono il rapporto medico paziente nella nostra epoca. E' auspicabile che sia di esempio  positivo per una sua reiterazione sempre più frequente anche per le altre patologie

Print Friendly, PDF & Email

Translate »