energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Soccorso dopo la rottura di uno degli ovuli di eroina che si era nascosto in bocca Cronaca

È stato trovato dalla polizia in stato di semincoscienza su una panchina di piazza Donatello, lungo i viali di circonvallazione di Firenze. Gli agenti delle volanti hanno contattato il 118 e l’uomo, un marocchino di 42 anni, è stato soccorso e trasferito all’ospedale di Santa Maria Nuova. Secondo quanto emerso dopo il ricovero, si sarebbe sentito male dopo che uno o più dei 6 ovuli di eroina che si era nascosto in bocca si era aperto. Fortunatamente per lui, gli agenti che pattugliavano la zona ne hanno sentito i rantoli ed hanno contattato i soccorsi. Attualmente il quarantaduenne protagonista della disavventura di ieri, giovedì 16 agosto, si trova in osservazione all’ospedale di Santa Maria Nuova, ma una volta ristabilitosi dovrà rispondere dell’accusa di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »