energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Solidarietà del presidente della Regione a don Zappolini Notizie dalla toscana

Don Armando Zappolini, parroco di Perignano (Pisa), aveva allestito un presepe tutto particolare in occasione del Natale. Nella sua chiesa, infatti, la sacra rappresentazione era stata pensata per sostenere la raccolta di firme “L’Italia sono anch’io” per la concessione del diritto di cittadinanza agli stranieri nati in Italia. A seguito della sua iniziativa, il sacerdote era stato minacciato dal gruppo di estrema destra Forza Nuova di Pisa. Ieri, 27 dicembre, don Zappolini ha ricevuto una lettera di solidarietà dal presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi. “Caro don Armando, ti scrivo per ringraziarti di una iniziativa che condivido pienamente. Infatti già da tempo ho firmato, dando un rilievo pubblico forte al mio gesto, la proposta di legge per il riconoscimento immediato della cittadinanza italiana a quei bambini che, figli di genitori stranieri, nascono in Italia”, ha scritto Rossi. “Quanto a critiche e minacce – ha concluso il suo messaggio il Governatore – sono certo che non hai bisogno del mio incoraggiamento, che pure ti offro. So che quando sei convinto di star facendo qualcosa di buono e di utile per la tua comunità non temi nessun ostacolo”.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »