energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Sollicciano, quasi 70% dei detenuti già vaccinati Breaking news, Cronaca

Firenze – Sollicciano, le vaccinazioni in atto hanno già raggiunto il 70% fra detenuti, personale, fonritori e manutentori che sono coinvolti nel mondo del carcere.  “Su circa 640 detenuti presenti, sono circa 480 coloro che sono stati vaccinati”. La notizia giunge dal presidente della Commissione politiche sociali e della salute, sanità e servizi sociali del Comune di Firenze Mimma Dardano, che ieri si è recata a Sollicciano insieme anche al garante dei diritti dei detenuti Eros Cruccolini. “Le condizioni di sicurezza sono buone – ha aggiunto – ci sono stati piccoli focolai subito circoscritti: sono stati vaccinati anche gli educatori e gli amministrativi. Sono stati finanziati e sono in corso dei lavori per migliorare le condizioni del carcere. Si sta lavorando, al Gozzini, per dotare le celle di docce così da evitare le docce comuni e garantire una certa intimità. All’istituto minorile Meucci è arrivata una nuova direttrice, Antonella Bianco, ed anche in quella sede è partita la vaccinazione anche se, al momento solo 5 ragazzi su 15 hanno aderito”. La resistenza maggiore tuttavia arriva dagli agenti di polizia penitenziaria, anche se però potrebbero aver preferito la vaccinazione attraverso le strutture territoriali.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »