energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Solvay: i sindacati hanno incontrato l’assessore regionale Simoncini Notizie dalla toscana

«Si tratta di un provvedimento che, secondo le dichiarazioni delle organizzazioni sindacali, se attuato potrebbe causare a breve il blocco dell’attività dell’azienda Atisale e causare problematiche produttive all’attività di Solvay», ha dichiarato ieri l’assessore regionale alle Attività produttive, lavoro e formazione, Gianfranco Simoncini. L’assessore ha incontrato, su richiesta della Rsu di Solvay, le rappresentanze sindacali dell’azienda livornese. I problemi di Solvay legati all’estrazione del salgemma sono dovuti, ha dichiarato sempre Simoncini, ad «un atto che, anche ove esistessero i presupposti giuridici (comunque da verificare alla luce della complessità autorizzativa e delle competenze sulle concessioni minerarie), desta fortissime perplessità nei contenuti, non sembrando prevedere, come di solito accade per le attività industriali, nessuna fase transitoria per la messa in sicurezza degli impianti e la continuità dell’attività produttiva». «Auspichiamo – ha concluso l’assessore regionale – che si possa arrivare, nel pieno rispetto della tutela ambientale, e delle procedure amministrative, a superare ogni elemento di preoccupazione per la continuità occupazionale e produttiva delle attività legate all’estrazione di sale». Nei prossimi giorni verrà concordato un nuovo incontro fra Regione Toscana e sindacati per fare il punto sulla situazione, ma intanto Simoncini ha assicurato che si terrà in contatto con l’assessore regionale all’Ambiente, Anna Rita Bramerini, la Provincia di Livorno ed il Comune di Volterra.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »