energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Sospeso assessore provinciale: raccoglieva firme per l’abolizione delle province Notizie dalla toscana

PISTOIA – «In veste di presidente di Provincia, non ho potuto fare a meno di notare l’incoerenza fra la volontà di sopprimere un ente, che si ritiene inutile, e, allo stesso tempo, occupare all’interno dello stesso una posizione di rappresentanza e di governo», ha dichiarato Federica Fratoni, presidente della Provincia di Pistoia dopo aver sospeso le deleghe all’assessore alle politiche sociali ed all’immigrazione della sua stessa Giunta. «È una scelta dolorosa, ma necessaria, che non interviene nei rapporti con l’Idv, che ha sempre condiviso le scelte intraprese da questa amministrazione, ma che deriva esclusivamente dal venir meno di un rapporto di fiducia personale fra presidente e assessore, presupposto, questo, indispensabile quanto, all’interno di una giunta, si condividono scelte e programmi per il governo di un territorio», ha concluso la presidente della provincia pistoiese. Michele Parronchi, assessore che rappresenta l’Italia dei Valori nella Giunta della provincia di Pistoia è stato infatti sospeso dalle sue prerogative in quanto ha aderito all’iniziativa di raccolta firme «legittimamente» (con parole della stessa Fratoni) organizzata dal suo partito e volta a chiedere l’abolizione delle province.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »