energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Sosta, in arrivo le strisce gialle per i residenti a Firenze Video del Giorno

Firenze – È in arrivo una rivoluzione per la sosta per i residenti nel Comune di Firenze. In base alle modifiche al Codice della Strada approvate nel 2021 in merito alla cosiddetta “riservazione delle soste” è possibile tracciare i posti riservati a chi abita nei vari settori di Ztl e Zcs con il colore giallo, in analogia con le altre tipologie di sosta destinata a specifiche categorie di veicoli.

Con questa novità potranno essere evidenziati i tre tipi di stalli: quelli riservati residenti compresi in giallo, quelli a pagamento compresa la sosta promiscua nelle Zcs in blu e in bianco quelli a sosta libera. L’Amministrazione sta lavorando a una complessiva revisione della sosta con la nuova segnaletica orizzontale e verticale adeguata sia in Ztl che nelle Zcs. Per quanto riguarda la Ztl, il centro storico sarà diviso in quadranti per intervenire in base ad una programmazione che prevede il primo adeguamento della segnaletica nel settore “Duomo” entro la fine dell’anno.

La prima sperimentazione della nuova previsione del Codice della Strada delle strisce gialle sarà però nella Zcs 5 dove sono iniziati i lavori relativi all’ampliamento della zona disciplinata. Da martedì 20 settembre, infatti, sono stati avviati i lavori per l’ampliamento nella zona di via delle Panche con l’istituzione della disciplina anche in via Reginaldo Giuliani (tratto da via Ragazzi del ’99 a via Caldieri), via Caldieri, via del Chiuso dei Pazzi, via della Quiete (da via del Chiuso dei Pazzi a via di Quarto), via delle Montalve, via Ramirez de Montalvo, via Vittoria della Rovere, via Spinucci, via Vezzani, via delle Panche (da via Ragazzi del ’99 a via Caldieri), via Don Giulio Facibeni (da via delle Panche a fine strada, sul lato dei numeri civici dispari, dall’intersezione con via delle Panche al numero civico 7, sul lato dei numeri civici pari, dall’intersezione con via delle Panche al numero civico 16), via Michelazzi, via Becciolini, largo Liverani, via Console, via Locchi, via Oxilia, piazza dei Cavalieri di Vittorio Veneto, via Bocci, via delle Medaglie d’Oro, via Barducci, via Calò, via Morandi, via Barbieri, via Jervis, via Sbrilli, via Carlo del Greco, via Anna Maria Enriques Agnoletti, via Pellas. Nell’occasione, riorganizzata anche la sosta con alcune modeste modifiche di viabilità finalizzate ad incrementare i posti a disposizione.

Gli stalli dell’ampliamento saranno così articolati: 902 stalli per i residenti tracciati in giallo; 554 stalli di sosta promiscua tracciati in blu; 141 stalli di sosta libera tracciati in bianco. E ancora: 541 posti per scooter; 6 soste per carico/scarico merci; 26 stalli disabili generici e 37 personalizzati; 6 stalli di sosta riservata mamme/dolce attesa. In fase di collocazione anche nove rastrelliere modello Firenze e rinnovata la segnaletica verticale e orizzontale. Nessuna novità per le regole della sosta: i residenti potranno parcheggiare gratis esponendo la vetrofania oppure la fotocopia del libretto di circolazione.

I domiciliati dovranno richiedere il contrassegno on line sulla piattaforma servizionline.serviziallastrada.it previa registrazione (per info www.serviziallastrada.it oppure servizio Urp allo 055/40401 dal lunedì al sabato dalle 8 alle 18). (Marco Gargini)

Video di : Florence Tv

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »