energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Spaccano gli specchietti delle auto nel centro di Firenze e reagiscono alla polizia Notizie dalla toscana

Nella notte fra mercoledì 16 e giovedì 17 gennaio la polizia ha fermato tre giovani americani che, ubriachi, stavano spaccando a calci gli specchietti retrovisori di alcune auto parcheggiate in via dell’Anguillara, in pieno centro storico fiorentino. Uno dei giovani si è dato alla fuga alla vista degli agenti, e quando questi lo hanno bloccato, lo statunitense ha reagito. Uno dei suoi connazionali, sopraggiunto in aiuto del ragazzo fermato, ha aggredito gli agenti alle spalle. Entrambi ventunenni, gli studenti sono per questo stati denunciati per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Per il ragazzo sorpreso ad infrangere gli specchietti delle auto, anche una denuncia per danneggiamento aggravato. Un altro caso di resistenza a pubblico ufficiale si è registrato ieri, sempre a Firenze, in piazza Bartali. Due cittadini polacchi avevano prelevato dagli scaffali di un supermercato una bottiglia di vodka, che intendevano non passare dalla cassa. Si erano poi trattenuti oltre l’orario di chiusura del negozio offendendo l’addetto alla sicurezza, che per questo ha contattato la polizia. Quando gli agenti sono arrivati nel supermercato, hanno trovato i due polacchi pronti a fronteggiarli. Dopo averli identificati, i due, 48 e 55 anni, sono stati denunciati per aver colpito con calci e spinte i poliziotti.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »