energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Space Cinema Novoli: con 250mila euro apre altre 3 sale Cronaca

Ritornando dalle ferie estive quei fortunati fiorentini che ci sono potuti andare, e quelli che invece hanno cercato con il lumicino anche ad agosto una sala aperta al pomeriggio, benedicendo i multiplex Uci e Space Cinema, rimasti sempre aperti, troveranno qualche piccola sorpresa, soprattutto a Novoli. Quest’anno non dovrebbero esserci sorprese di chiusure improvvise, come invece accadeva fino a qualche lustro fa, quando, dopo l’estate, alcune sale non riaprivano più, in quanto, almeno quest’anno, i cinema che hanno chiuso per le vacanze estive tra luglio e agosto a Firenze dovrebbero riaprire tutte tra il 21 agosto, in coincidenza con l’anteprima dell’ultimo film di Batman, e i primi di settembre.

Sorprese sono attese, e di non poco conto, invece, verso dicembre, in quanto l'immobiliare Novoli,  la società che ha progettato e realizzato lo Space Cinema e i palazzoni dell' area Ex Fiat, ha concluso la settimana scorsa in gran segreto l’acquisto delle licenze, e soprattutto dei 900 posti, del cinema teatro “Aurora, vecchio e storico cinema parrocchiale di Scandicci .

Questi 900 posti, in base all’attuale normativa regionale permetterà all’Immobiliare Novoli di poter aprire – probabilmente in tempo per Natale –  nella struttura di via Forlanini, che già ospita 5 ampie sale dotate di tutti i confort e del 3d, assieme ad una caffetteria, altre 3 nuove sale, portando il totale di offerta cinematografica ad 8 maxi schermi.

Si chiuderebbe cosi una vicenda durata quasi 10 anni e che ha visto, prima i lavori di realizzazione in forte ritardo, poi il sequestro della struttura da parte della magistratura, ed infine la scadenza delle licenze inizialmente acquisite sul panorama cinematografico fiorentino, che di fatto hanno impedito di partire subito con le 8 sale come era stato principalmente progettato.

Un operazione, quella dell’acquisto dei 900 posti, mantenuta segretissima fino a quando non è stato firmato l’accordo e staccato l’assegno – si dice ben di 250mila euro – visto che l’anno scorso il Circolo bocciò la proposta d'acquisto dell'Immobiliare Novoli, ora accettata a causa del periodo di crisi generale e in particolare delle sale cinematografiche di periferia, schiacciate dalla concorrenza spietata dei multiplex.

L'Immobiliare Novoli  ha già inoltrato la richiesta ufficiale alla Regione Toscana per poter utilizzare le licenze per l'apertura delle 3 nuove sale, ed è ora in attesa della  risposta.

E l’Aurora di Scandicci?

La Legge Regionale gli permetterebbe di continuare le proiezioni con al massimo 300 posti, ma, come ha dichiarato il neo Presidente del Circolo, Daniele Berti “questo lo valuteremo dopo. Per il momento vedremo di valorizzare il teatro”, con nuove e vecchie produzioni, anche di passaggio nazionale.

Però attenzione, sicuramente le 3 sale apriranno allo Space Cinema a Novoli, portando a 8 l’offerta di schermi, tutti in 3d, ma non è detto che i nemici dello Space Cinema,  che sono tanti, ed aggueriti, in questi mesi che ci separano dal Natale non attueranno varie iniziative per bloccare, o per lo meno ritardare, l’operazione.

Per loro sarebbe già una grande vittoria….

Sicuramente torneremo nuovamente a trattare questa notizia con ulteriori scoop.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »