energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Spinto fuori dalla finestra del 2° piano: grave quarantatreenne marocchino Notizie dalla toscana

Nella serata di ieri un marocchino di 50 anni è stato ricoverato in gravissime condizioni all’ospedale fiorentino di Careggi. L’uomo è stato spinto fuori dalla finestra dell’appartamento di un condominio di via Castelnuovo Tedeschi ed è letteralmente volato dal secondo piano. Secondo una prima ricostruzione degli inquirenti, giunti sul posto assieme ai soccorsi, l’uomo sarebbe stato spinto fuori dalla finestra a seguito di una lite, della quale però non sono ancora chiari i motivi. Al momento sono indagati due cinesi, un uomo ed una donna, che sono stati fermati mentre scappavano dal condominio. La coppia di orientali è stata trovata con ferite da arma da taglio sulle mani ed è stata condotta al pronto soccorso per delle medicazioni. Probabilmente le loro ferite potrebbero essere state causate da coltelli da cucina. Nell’appartamento e nelle scale del palazzo la polizia ha trovato tracce di sangue che potrebbero essere ricondotte alla lite. Sono ancora in corso accertamenti per chiarire i motivi della lite e se ad essa, oltre al cinquantenne marocchino ed alla coppia di cinesi, abbiano partecipato altre persone che sarebbero poi riuscite a fuggire.

Nel pomeriggio di oggi, 11 dicembre, si è appreso che l’uomo spinto fuori dalla finestra si chiama Ahmed Dahoui ed è un cittadino marocchino di 43 anni. I due cinesi accusati di aver avuto un ruolo attivo nella lite scoppiata nell’appartamento fiorentino, invece, avrebbero 43 e 38 anni e sarebbero ancora in ospedale a causa delle ferite alle mani. Si apprende anche che la polizia ha fermato, pochi minuti dopo l’arrivo nell’abitazione di via Castelnuovo Tedeschi, altri due cittadini cinesi che sono stati trovati in possesso di 1.000.000 di euro in contanti e di 100 orologi di marca. Questi ultimi sono stati denunciati per ricettazione, ma si attende di capire se siano invischiati nella lite che ha condotto il quarantatreenne marocchino a cadere dal secondo piano del suo condominio. Le condizioni di Dahoui, al momento, sembrano stabili ma secondo i sanitari rimangono gravissime.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »