energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Lo sport contro il bullismo Sport

Firenze – E’ stato un grosso successo l’evento denominato “Due giorni di sport e di lotta al bullismo” tenuto giovedi ed ieri a Firenze in Piazza Tasso promosso dalla Sempre Avanti Firenze con la regia di Cristiano Mazzoni. Un successo di pubblico; tecnico e per le valide finalità sportive e sociali che quell’evento conteneva.

L’iniziativa comprendeva pugilato; lotta greco-romana; ginnastica artistica; dibattito sul disagio giovanile. La manifestazione si apriva giovedi con una dimostrazione di ju jutsu. Quindi un dibattito sulle problematiche dei giovani. Presenziava Riccardo Sansoni ex presidente della Commissione giovani e sport.

Tra gli oratori alcuni esponenti politici e l’assessore allo sport di Palazzo Vecchio Andrea Vannucci che si complimentava per l’iniziativa e per l’impegno del mondo della boxe profuso per favorire la sana crescita dei giovani. Prendevano la parola pure Alberto Brasca presidente della Federazione pugilistica Italiana illustrando le iniziative federali a livello anche internazionale, tendenti ad ottenere successi nello sport e nella lotta al disagio giovanile.

Quindi era la volta di Giuseppe Ghirlanda, presidente del Comitato toscano di pugilato seguito da Racheli del Centro Giovani Nidiaci e da Andrea Mirinnalti.

Seguivano gli incontri, quattro femminili e due maschili. di pugilato dilettanti. Accoppiamenti indovinati, quindi matches interessanti ed equilibrati tanto che si concludevano tutti ai punti. Questi i risultati. Femminili. Leggeri: Valentino Giulia (Magenta) b. Polidoro Silvia (Battipagliese); mosca : Bekboeva Jyldyz (Boxing Club Firenze) b. Cornamusina Sofia (Colligiana); leggeri : Bartali Valentina (Calenzano) b. Basile Lucia (Boxing Club); Righi Martina (Centro Sport Combattimento Firenze) b. Spagnoli Irene (Livorno).
Maschili. Welter : Pittalis Niccolò (Boxing Club) b. Pianese Emanuele (Boxe Fusco, Pontedera); Mustafà Sead (Boxe Robur Scandicci) b. Dejan Amet (Pisa).

———————
Il programma di ieri venerdi si apriva con una bella ed applaudita esibizione di lotta greco-romana offerta da con una trentina di atleti sotto la regia del tecnico Massimo Aresti.

Quindi il folto pubblico aveva l’opportunità di ammirare le esibizioni sia di ginnastica artistica, che di arti di combattimento. Sports antichi, ma prestigiosi.

Seguiva il dibattito sul bullismo, fenomeno negativo che deve essere contrastato e possibilmente debellato. Riccardo Sansoni dava la parola a Cristiano Mazzoni, tecnico della Sempre Avanti Firenze, ed ideatore e promotore di questa “Due giorni”.

Mazzoni dopo aver ringraziato quanti avevano collaborato alla riusciva di questa iniziativa e segnatamente il Quartiere 1 parlava di esperienze vissute ed interventi operati che avevano aiutato molti giovani ad uscire da situazioni delicate e pericolose.

Pure l’assessore del Comune di Firenze Andrea Vannucci sosteneva la necessità di affrontare quel fenomeno negativo; mentre Giuseppe Ghirlanda sottolineava la necessità di unire le forze per battere il bullismo e per promuovere su basi positive il pugilato.

Davanti al microfono quindi un sacerdote, don Cristian Meriggi della Parrocchia di Cestello, per illustrare alcuni episodi vissuti e le iniziative prese, in collaborazione con il Centro Ascolto giovani Nidiaci, per favorire la soluzione di critiche problematiche giovanili. Infine la parola ad Emilio Pisani, attuale responsabile dei tecnici toscani di boxe, che raccontava alcuni episodi relativi al tema in discussione vissuti in prima persona grazie ai quali erano stati aiutati a tornare sulla giusta strada diversi giovani.  E la serata si concludeva con la disputa di sette interessanti incontri di pugilato (nelle pause il “mago Alieno” deliziava il pubblico con il suo spettacolo di magia).

Questi i risultati.
Superleggeri : Ciari Leonardo (Sempre Avanti Firenze) b. Canneta Maicol (Foligno) ai punti; leggeri : Caiazzo Raffaele (Boxe Pontorme Empoli) b. Alpaca Riccardo (Foligno) ai punti; Sistri Alessio (Livorno) b. Nunes Nicola (Cascianese) ai punti; Sannino Matteo (Livorno) b. Erblin Nukai )Sempre Avanti Firenze) ai punti; superleggeri : Martino Christian (Boxe Mugello) e Zaimi Faik (Boxe Stiava) incontro pari; welter : Fenech Simone (Robur Scandicci) b. Tomaselli Francesco (Foligno) ai punti; leggeri : Bracaloni Manuel (Cascianese) b. Nigi Federicol (Boxe Pontorme) ai punti.

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »