energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

SportAntenne: l’Uisp segnala oltre 30 discriminazioni razziali Cronaca

Firenze – Oltre trenta segnalazioni di discriminazioni razziali sui campi da calcio e a scuola, sul lavoro e nella vita di tutti i giorni a Firenze. E’ questo il primo bilancio del progetto “SportAntenne” che nel corso degli ultimi mesi ha raccolto storie e testimonianze di ordinaria discriminazione in città grazie alla presenza capillare sul territorio e ai rapporti e agli incontri con associazioni, comunità, centri di accoglienza.

L’UISP Firenze è uno dei 13 presidi attivi sul territorio nazionale a supporto delle vittime di discriminazione razziale per favorire la prevenzione, l’emersione delle discriminazioni e la mediazione attraverso l’organizzazione di eventi sportivi. Firenze, come gli ultimi tragici fatti legati alla morte di Idy Diene hanno dimostrato, sa reagire con determinazione alla violenza, scendendo in piazza ma non si può abbassare la guardia. Nell’ultimo periodo è stato intenso il calendario di appuntamenti sportivi e culturali a Firenze organizzati sotto il nome di “Vengo a giocare con te”.

Domenica 18 all’Albereta2000 (la manifestazione in caso di pioggia sarà rinviata alla domenica successiva, il 25 marzo) operatori, educatori e ragazzi che hanno preso parte al progetto si ritroveranno per una grande festa finale all’insegna dello sport: calcio a 5, pallavolo, ping pong. Un modo per ribadire per l’ennesima volta il no contro le discriminazioni. Il ciclo di appuntamenti è stato organizzato nell’ambito del progetto della Uisp Nazionale in collaborazione con l’Unar (Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali) e finanziato dal Ministero dell’Interno – Fondo FAMI 2014-2020 e dall’Unione Europea.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »