energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

SR 2 Cassia, fissato il cronoprogramma per realizzare il by-pass Cronaca

Firenze –  Si parte già venerdì prossimo con procedura accellerata per la conformità urbanistica del by-pass, entro fine settembre  la gara per l’esecuzione dei lavori ed apertura cantiere a febbraio 2016. Il bypass si rende necessario per ripristinare la viabilità dopo che il viadotto del fiume Paglia (km 152,7) , nel comune di Abbadia S.Salvadore, è stato chiuso per gravi dissesti strutturali.

Il ripristino della corretta viabilità sulla strada regionale (SR) 2 Cassia è stato al centro di un vertice che si è tenuto ieri  pomeriggio in Regione tra l’assessore alle infrastrutture Vincenzo Ceccarelli, il presidente della Provincia di Siena Fabrizio Nepi ed i sindaci di Abbadia San Salvatore, Fabrizio Tondi, e Radicofani, Francesco Fabbrizzi. Nel corso dell’incontro,al quale ha partecipato anche un rappresentante di Confindustria Toscana Sud, è stato definito un percorso semplificato che dovrebbe consentire l’apertura del cantiere per la realizzazione del by-pass – già finanziato dalla Regione – entro il prossimo 1 febbraio 2016.

Secondo il cronoprogramma individuato – spiega la nota della Regione – , venerdì prossimo sarà avviata una procedura accelerata per stabilire la conformità urbanistica dell’ipotesi presentata sotto forma di progetto preliminare,  mentre il progetto  esecutivo per l’appalto sarà disponibile  entro la metà di agosto.

Poi entro il 30 settembre sarà pubblicato il bando di gara per l’esecuzione dei lavori, con l’obiettivo di arrivare nel termine più breve consentito dalla legge all’aggiudicazione dei lavori.

“La soluzione individuata – hanno dichiarato gli amministratori al termine dell’incontro – è quella più rapida possibile nel rispetto delle leggi vigenti. Ora è necessario il massimo impegno da parte di tutti i soggetti in campo al fine di rispettare il cronoprogramma fissato”.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »