energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Stasera la cerimonia del Fuoco, che culminerà domani con lo scoppio del Carro Società

Firenze – Le tre pietre, che secondo la tradizione furono portate da Pazzino de’ Pazzi dalla Terra Santa dopo la prima crociata, sono custodite in un bellissimo tabernacolo robbiano nella Chiesa dei Santissimi Apostoli,  in Piazza del Limbo a Firenze.

E’ da qui che stasera, alle 21,30, saranno prese e, dal corteo religioso accompagnato dal gonfalone fiorentino,  portate in Santa Maria del Fiore, per la cerimonia del Fuoco nella Messa della Veglia Pasquale che sarà celebrata dall’Arcivescovo Giuseppe Betori alle 22,30; mentre la Messa di Pasqua di Resurrezione è in programma per le ore 10 di domani mattina. Saranno sempre le stesse pietre ad accendere “la colombina” che dall’altare maggiore, dopo aver attraversato la navata centrale del Duomo, raggiungerà   il Carro davanti al Battistero, e questo accadrà intorno alle ore 11. Il “Brindellone”, come è d’uso a Firenze chiamare il Carro, sarà trascinato da buoi provenienti dalla Valdichiana e dalle 9 della mattina insieme al  corteo storico   e ai  figuranti del calcio storico partirà da Il Prato, per raggiungere  Piazza S. Giovanni dove una gran folla di cittadini e di turisti lo attende  per il celebre “scoppio”.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »