energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Stazione Leopolda, Modaprima con le novità autunno inverno 2018-2019 Breaking news, Economia

Firenze – Ultimo giorno oggi per Modaprima alla Stazione Leopolda, il salone di riferimento giunto alla 83 esima edizione dedicato alle collezioni ready to wear di abbigliamento e accessori donna e uomo per l’autunno inverno 2018 2019 . La novità di questa edizione è l’anticipazione delle date una scelta per rispondere alle esigenze del settore sempre più dinamico e immediato. Modaprima e’infatti il salone di riferimento per il mercato internazionale delle produzioni per la media e grande distribuzioni e mette in scena le collezioni di 40 aziende, le migliori realtà italiane specializzate in questo segmento produttivo e una selezione di aziende straniere provenienti da Regno Unito, Spagna, Portogallo. Presente anche una sezione dedicata agli accessori componente  di riferimento nel panorama fashion con una proposta pensata per i buyer tra i marchi : Bandartigiana, BCP Accessories, Cristina Chiti, Colorvague, Kaizer Leather Italy, Luana Ferracuti, Manifattura CBM e Scatolificio Emmepi. Presenze consolidate a Modaprima con le aziende Amethist , Cinzia Caldi, Club Voltaire, Creazioni Rosanna & Co, Ella Lu, Gironacci, Il Vento e la Seta, Lolitas & Lolis, nuovi ingressi per Minimalove, Pour Moi è Superior Suite. Grazie ad un accordo ICE per la promozione dall’estero e dell’internazonalizzazione questa edizione vede la presenza di 14 buyer esteri coinvolti nel programma di incoming che provengono da Russia, Giappone, Corea del Sud, Ucraina, Hong Kong, Belgio, Svezia.

Tra le presenze consolidate l’azienda di Pistoia Club Voltaire, un marchio specializzato nel total look donna di abbigliamento casual e sports wear , accessori, borse e valigeria , un’azienda storica, familiare, fondata nel 1954 che ancora oggi tiene alto il nome del Made in Italy all’estero, in particolare in Russia, Giappone, Cina. ‘ Una moda che diventa sempre più ricercata e propone abbinamenti e coordinati – a parlare è’ la titolare insieme al marito, la sig.ra Maria Cristina Casartelli – un ritorno alle gonne lunghe e a volumi più morbidi , tra i colori il burro, il cammello, il ruggine, anche se nel pronto moda non mancheranno i bordeaux , il giallo, il verde. Le lavorazioni sono sempre più preziose con ricami e molta attenzione ai coordinati, borse, cappelli e cinture per un vero total look’. Anche Amethist l’azienda di Camposampiero in provincia di Padova di abbigliamento formale per la donna è abitue’ a Modaprima, presente dal 2008, e i suoi mercati esteri di riferimento sono Giappone, Europa, Soagna, Belgio. ‘ La fonte di ispirazione per le nostre collezioni è’ il trend nei tessuti e nei filati – afferma Elena Cancian- da qui viene sviluppata la collezione nei vari capi, abiti, blazer, cappotti. In questo momento è più difficile la risposta del mercato italiano, meglio l’attenzione dei compratori esteri’ . Nel settore degli accessori le colorate proposte di Cristina Chiti azienda di Agliana specializzata in accessori donna. ‘ Il mondo dell’accessorio è’ un tema variabile – dice Cristina Chiti – la struttura tradizionale della sciarpa è’ cambiata, siamo passati a tessuti più pesanti e pelosi e le forme sono quelle degli scialli, cappe, triangoli, spolverini. Per la prossima stagione colori caldi, petrolio, grande ritorno del viola, ma anche arancio e nuance rosate, ricami e molte righe’ . Anche gli accessori in pelle seguono da vicino i trend della moda , nello stand di Luana Ferracuti , l’azienda di Vinci fondata nel 1987, di accessori donna e uomo di borse e valigeria la pelliccia colorata è’ abbinata alla pelle. ‘ Anche per il prossimo anno -dice Luana Ferracuti – pelle e guarnizioni in pelliccia , fino alla pelliccia sintetica, per i colori molto verde, fango e bordeaux. Particolarmente apprezzate le nostre creazioni in alcuni mercati comeGiappone, Russia, Estonia. ‘

Print Friendly, PDF & Email

Translate »