energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Stella (FI): stessi costi delle utenze domestiche per le societa sportive Dibattito politico

Firenze –  Le associazioni sportive dilettantistiche paghino energia elettrica, gas e acqua agli stessi costi delle utenze domestiche: la Regione Toscana dovrà adoperarsi con il Governo nazionale per rivedere lo status di riferimento per il pagamento delle utenze cui sono soggette quelle associazioni. È quanto prevede una mozione presentata dal vicepresidente Marco Stella (Forza Italia) e approvata all’unanimità dal Consiglio regionale. “L’avviamento allo sport è un tassello fondamentale dell’educazione dei nostri figli – ha spiegato Stella, nel rilevare il ruolo svolto da queste associazioni -. Con questa mozione di indirizzo chiediamo che le utenze, che rappresentano spesso una vera criticità per le associazioni dilettantistiche, siano equiparate a quelle domestiche. Sarà un buon segnale che questo Consiglio può dare a livello nazionale”.

Il consigliere Francesco Gazzetti (Pd) ha annunciato il voto favorevole del proprio gruppo: “Siamo convintamente al fianco del mondo delle associazioni dilettantistiche per il ruolo che svolgono nei territori”. Voto favorevole annunciato per i propri gruppi  di appartenenza anche da Giacomo Giannarelli (M5 Stelle) e da Elisa Montemagni (Lega Nord).

“Ci sono molti aspetti che devono essere affrontati e che la mozione riporta all’attenzione”, è intervenuto il presidente Eugenio Giani, che ha rivolto in merito “una raccomandazione: occorre che l’osservatorio regionale sullo sport, previsto da legge regionale approvata due anni fa e mai costituito, venga infine messo in piedi e dia gli indirizzi per risparmi e modifiche negli investimenti”. Molti consiglieri hanno sottoscritto la mozione, che infine è stata approvata dall’Aula con voto unanime.

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »