energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Stensen: arriva il capolavoro di Ken Loach Cinema

Firenze – Al cinema Stensen arriva la Palma d’Oro di Cannes Io, Daniel Blake. Il nuovo capolavoro di Ken Loach, potente ed essenziale, che parla a tutti noi. Giovedì 20 una serata sul carcere minorile con Fiore, alla presenza ell’attrice protagonista Daphne Scoccia, e le nuove proiezioni di Ai Weiwei e di Lumière. Lunedì 24 Freaks in versione restaurata: un film unico nel genere che sovvertì ogni canone di normalità. E martedì 1 novembre l’anteprima del film La pelle dell’orso, alla presenza dell’attore protagonista Marco Paolini.

FILM 

Da venerdì 21 

Io, Daniel Blake di Ken Loach (Gb/Fr 2016, 100′) – Palma d’Oro Cannes 2016

Per la prima volta nella vita Daniel Blake, un signore inglese di 59 anni, è costretto a rivolgersi ai servizi sociali in seguito a problemi cardiaci. Durante una delle tante giornate spese al centro per l’impiego, conosce Rachel, giovane madre single in gravi difficoltà finanziarie e abitative. Imbrigliati dalle assurdità burocratiche e amministrative dell’Inghilterra di oggi, Daniel e Rachel cercheranno di sostenersi a vicenda…

Giovedì 20 ore 17.00

Lumière! L’invenzione del cinematografo di Thierry Frémaux (Fra 2016, 93′)

Dalla Cineteca di Bologna, il documentario sui fratelli Lumière, la nascita del cinema e i loro 114 film, presentati nel nuovissimo restauro digitale con la voce narrante di Valerio Mastandrea.

Giovedì 20 ore 19.00

Ai Weiwei: Never sorry di Alison Klayman (Usa 2012, 90′)vo sott ita

Un documentario per approfondire la vita dell’artista e attivista cinese, le cui opere sono in mostra a Palazzo Strozzi.

Giovedì 20 ore 21.00 

Fiore di Claudio Giovannesi (Ita 2016, 110′) – alla presenza dell’attrice protagonista Daphne Scoccia

Daphne, detenuta per rapina, si innamora di Josh, anche lui giovane rapinatore. Ma in carcere l’amore è vietato: la relazione di Daphne e Josh vive quindi solo di sguardi, brevi conversazioni e lettere clandestine…

Proiezione unica, condotta da Renato Palma (psicoterapeuta, presidente dell’Ass. Democrazia Affettiva), all’interno delle Giornate di studio sulla giustizia penale minorile e sulla messa alla prova.

Lunedì 24 ore 19.00

Freaks di Tod Browning (Usa 1932, 64′) vo sott ita – classico restaurato

Freaks è un unicum nella storia del cinema. Prima voluto e poi rinnegato dalla casa di produzione (ma giunto comunque a influenzare registi contemporanei del calibro di David Lynch), è un inno alla mostruosità come messa in discussione del canone e del concetto stesso di normalità.

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »