energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Stensen Cinema: arriva Fuocoammare, l’Orso d’Oro di Berlino Cinema

Firenze –  Al Cinema Stensen nuova programmazione:  l’Orso d’Oro di Berlino 2016: Fuocoammare, un ritratto di Lampedusa fuori dagli sguardi stereotipati dei media, con un commento a seguire venerdì sera e Human, lo straordinario documentario fotografico-antropologico sul nostro pianeta, nelle due versioni da 2 e 3 ore.

Verranno inoltre presentati i restauri di Rocco e i suoi fratelli di Luchino Visconti e del capolavoro del muto Il gabinetto del dottor Caligari. La scuola protagonista con Il rosso e il blu, la domenica mattina per Cinema in Famiglia.  Cosa succederebbe se in un prossimo futuro l’Unione Europea smettesse di esistere? Un evento organizzato da RENA per ragionare insieme su pro e contro dell’Europa unita.

Fuocoammare di Gianfranco Rosi (Ita / Fr 2016, 107′) – vincitore Berlinale 2016 

Nel suo viaggio intorno al mondo per raccontare persone e luoghi estranei al nostro sguardo, Gianfranco Rosi stavolta é andato a Lampedusa, nell’epicentro del clamore mediatico, per cercare, laddove sembrerebbe non esserci più, l’invisibile e le sue storie. Dei lampedusani e di chi arriva per andare oltre.

Venerdì 11 ore 21.00 con Alberto Lastrucci, direttore del Festival dei Popoli.

Human di Yann Arthus Bertrand (Fr 2015, 134’/198′) vo sott ita

Lo straordinario documentario presentato a Venezia e diretto dal regista e fotografo francese Bertrand. Un viaggio antropologico per il mondo: interviste a persone di tutte le etnie sui grandi temi della vita (l’amore, la libertà, la giustizia, la felicità…) e stupefacenti immagini aeree del nostro pianeta. Nelle due versioni da 2 e 3 ore.

Giovedì 10 ore 17.00 e martedì 15 ore 20.30 la versione da 3 ore; lunedì 14 ore 18.00 la versione da 2 ore.

Giovedì 10 ore 20.30 e giovedì 17 ore 17.30

Rocco e i suoi fratelli di Luchino Visconti (Ita 1960, 180′) – restaurato

Una saga familiare in 5 atti, ognuno dei quali prende il nome da uno dei fratelli Parondi. Il trasferimento dalla Lucania a Milano in cerca di lavoro, il mondo del pugilato, l’amore conteso per una donna.

Sabato 12 ore 19.00

Il gabinetto del dottor Caligari di Robert Wiene (De 1920, 75′) vo sott ita – restaurato

Leggendario classico del muto, prototipo del cinema espressionista, precoce esempio di thriller psicologico.

Domenica 13 ore 10.30

Il rosso e il blu di Giuseppe Piccioni (Ita 2012, 98′) – rassegna Cinema in Famiglia

Sullo sfondo di una scuola romana si intrecciano le storie di un professore di storia dell’arte che ha perso la passione per il suo lavoro, di un giovane supplente di lettere che ce la mette tutta per recuperare una studentessa ribelle e di una preside costretta a occuparsi di uno strano alunno dimenticato dalla madre.

Intervengono: Matteo Bianchini (Scuola Pestalozzi) e Giulia Della Valle (A.I.M.I.).

In parallelo il laboratorio per bambini su Kirikù e la strega Karabà di Michel Ocelot.

 

EVENTI OSPITI 

Mercoledì 16 ore 19.00

The Great European Disaster Movie di Annalisa Piras (Gb 2015, 90′) vo sott ita

In un futuro prossimo, a bordo di un aereo scosso da turbolenze, un archeologo racconta a una bambina ciò che è andato perduto con il crollo dell’Unione Europea. Un’analisi di ciò che succederebbe, tra documentario e fiction, condotto dalla regista Annalisa Piras e dal giornalista Bill Emmott, ex direttore dell’Economist. Intervengono: Simone Paoli (ISI) e Chiara Favilli (UNIFI).

Organizzato da RENA, all’interno del progetto Wake Up Europe.

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »