energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Stensen: ultimi giorni in sala con Guzmán e un Secret Screening Cinema

Firenze – Ultimi giorni di programmazione al chiuso per la sala dello Stensen, che si trasferirà poi all’aperto con il cinema sotto le stelle di varie arene estive. 

Cosa di meglio, allora, dei maestosi paesaggi del nuovo film di Patricio Guzmán? Dopo Nostalgia della luce e La memoria dell’acquaLA CORDIGLIERA DEI SOGNI è un viaggio sulle vertiginose altezze delle Ande, per svelare l’anima più profonda del Cile. Un’esplorazione del territorio che va di pari passo con quella della storia. Le cime dell’imponente catena montuosa si caricano allora di una moltitudine di significati simbolici, spesso contraddittori e stratificati come la roccia. A cui si sovrappongono le testimonianze del popolo e i ricordi della dittatura di Pinochet, in un commovente grido alle nuove generazioni affinché non si rassegnino mai.

In programmazione anche la commedia francese I PROFUMI DI MADAME WALBERG, storia di due opposti che si incontrano e scontrano, per trasformarsi insieme e creare così una nuova fragranza. Anne Walberg è infatti una talentuosa creatrice di profumi dal carattere impossibile, mentre Guillaume Favre è il suo nuovo autista, solare, cordiale, ma non meno caparbio. Riusciranno ad andare d’amore e d’accordo?

Nuovi spettacoli anche di ADAM, il film mediorientale ambientato nella Casablanca contemporanea che ha concorso al Festival di Cannes. La storia di due donne in fuga: Abla, vedova e madre occupata nella gestione di una pasticceria, e Samia, giovane donna incinta abbandonata. Due anime solitarie, ognuna prigioniera a modo suo, che verranno risvegliate dall’amicizia e dalla forza della maternità.

Venerdì 11 alle 19.00 un ultimo spettacolo di IN THE MOOD FOR LOVE di Wong Kar-wai. Il capolavoro del regista, che riflette sul tempo e sull’amore, ambientato nella Hong Kong degli anni Sessanta e restaurato in 4K.

E per concludere la stagione in sala, domenica 13 alle 20.30 torna un SECRET SCREENING. Una proiezione dove non saprete il titolo del film fino a quando non si spegneranno le luci… Insomma, una sorpresa per salutarci.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »