energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Strade bianche: alla “Roubaix” italiana si parla straniero Sport

Siena – Per il ciclismo professionisti disputate oggi sabato a Siena le due prove, femminile e maschile valide per la gara denominata “Strade bianche” definita la “Roubaix” italiana.

La prova femminile, di 127 chilometri, ha visto il successo di Elisa Longo Borghini. L’azzurra era vittima anche di una caduta. Ma proseguiva la corsa con la bicicletta della compagna di squadra Audrey Cordon.

La 25enne piemontese, medaglia di bronzo alle olimpiadi di Rio de Janiero, ha battuto in volata la polacca Katarzyna Niewadoma. Terza la britannica Lizzie Deignan. Decima l’altra italiana Elena Cecchini.

La gara maschile è stata disputata in una giornata avversata da pioggia, vento gelido e strade molto insidiose che hanno provocato tante cadute. Sono stati insomma 175 chilometri, con 11 settori sterrati, sofferti con unza secca selezione delle forze in campo (l’atteso campione del mondo Sagan si è ritirato).

Alla fine l’ordine d’arrivo ha parlato soltanto straniero. Ha vinto per distacco il 26enne polacco ex campione del mondo Michal Kwiatkowki che si era già aggiudicato questa corsa nel 2014. Il polacco attaccava ad una ventina di chilometri da Siena e riusciva a resistere all’inseguimento di un terzetto formato dall’olimpionico Van Avermaet, secondo al traguardo a 14”, terzo Wellens e quarto a 22” Stybar. Fra i primi dieci nessun italiano (l’ultimo successo italiano nelle “Strade bianche” quello di Moreno Moser nel 2013.

————————————-

DOMANI RIVINCITA

              A LARCIANO DI PISTOIA

Domani a Larciano di Pistoia si disputa il G.P. Industria ed Artigianato per professionisti con la partecipazione anche di diversi campioni di altre nazioni (tra i nostri pure Vincenzo Nibali).

Il percorso comprende in partenza un circuito pianeggiante di km. 22,300 da ripetere quattro volte; quindi un secondo anello con la salita del Fornello, di km. 27,500 da ripetere anch’esso quattro volte. Chilometri complessi 199. La partenza alle ore 11 da Piazza Vittorio Veneto.

Alla corsa larcianese partecipa pure una squadra di azzurrini (under 23) formata da otto corridori tra i quali i toscani Marco Bernardinetti (Amore&Vita Lunata, Lucca); Michele Corradini (GS. Mastromarco Pistoia); Massimo Rosa (Hopplà Petroli Firenze); Daniel Savini (Ciclistica Maltinti Empoli).

Mentre le donne domani sano di scena a Montignoso di Massa.

——————————–

Print Friendly, PDF & Email

Translate »