energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Strage Georgofili, morta la presidente Giovanna Maggiani Chelli Cronaca, Firenze

Firenze – Ci ha lasciato Giovanna Maggiani Chelli, presidente dei familiari delle vittime della Strage di via de’ Georgofili. E’ morta a 75 anni dopo una lunga malattia che aveva segnato negli ultimi tempi al sua vita. Figura di spicco della storia fiorentina e protagonista anche di quella italiana.

E’ Walter Ricoveri che la ricorda per l’Associazione, queste le sue parole: “Donna intelligente e di grande energia è stata l’anima della nostra associazione, ha stimolato l’attenzione sulle stragi e sulla mafia. Stimata nelle istituzioni e nella magistratura è stata nominata Cavaliere della Repubblica per l’impegno e la sua attività incessante”. 

Cordoglio da parte anche del Sindaco Dario Nardella.”Si è battuta senza sosta per 26 anni convivendo con il dolore perché giustizia fosse fatta fino in fondo – così il primo cittadino ricorda Giovanna Maggiani Chelli, presidente dell”Associazione tra i familiari delle vittime della Strage di via de’ Georgofili’. 

“Giovanna – conclude il sindaco – era la “voce” delle vittime dell’attentato del 27 maggio 1993. Una donna coraggiosa e tenace che contagiava nella sua passione civile per la ricerca della verità. E a tutti noi ha affidato un compito da portare avanti continuare nella battaglia perché sia fatta luce completa su quella tremenda pagina della storia della nostra Repubblica”

“Intransigente e coraggiosa ma anche sensibile e delicata. Giovanna è stata una donna di principi, donna di coraggio, lontana dai compromessi e schietta a qualunque costo”. Così la vicesindaca Cristina Giachi ricorda Giovanna Maggiani Chelli, presidente dell’Associazione tra i familiari delle vittime della Strage di via de’ Georgofili.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »