energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Strage Rapido 904, la Corte d’Assise assolve Riina: oltre la mafia altri interessi Cronaca

Firenze –  La Corte d’Assise di Firenze assolve Totò Riina dall’accusa di essere il mandante dell’attentato del 23 dicembre 1984, in cui trovarono la morte 16 persone e 260 furono i feriti.

“Non può escludersi che nella decisione, organizzazione ed esecuzione della strage del Rapido 904”, oltre a quelli della mafia “abbia trovato coagulo un coacervo di interessi convergenti di diversa natura” scrive la Corte. Inoltre, continua la Corte fiorentina, dei pentiti ascoltati “nessuno ha avuto conoscenza” che la strage fosse riconducibile “a un mandato, istigazione o consenso di Riina”.
   

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »