energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Stress e dintorni: diagnosi, terapie e responsabilità STAMP - Salute

Pistoia – In base alle ricerche ed ai progressi scientifici di questo ultimo scorcio di secolo, si è andata sempre più affermando la necessità di dare risposte concrete, ed innovative, a disagi ed a patologie sino a pochi anni fa difficilmente diagnosticabili, in quanto non descrivibili in un inquadramento nosografico certo, oltre alla complessa descrizione a livello eziologico.

Le discipline come la Psiconeuroimmunologia, e gli studi di Epigenetica, supportati da tecnologie di ultima generazione, sono oggi in grado di definire, dimostrandolo pubblicamente, e con un livello decisamente rimarchevole, i confini certi di queste, quantificando i danni subiti, di quelle che sono genericamente e da tempo definite come patologie stress-correlate.

In questa gamma, un particolare settore di queste, relativo a tutte quelle alterazioni patologiche da stress relazionale quali il Mobbing, lo Stalking, oltre al post traumatico da violenza, sta crescendo in modo significativo senza per altro, sino ad ora, avere una possibile certificazione eziologica della loro genesi certa e quantificazione del danno in fase giuridico-legale.

Al di la delle facili e semplicistiche generalizzazioni, ed alla luce delle ultime scoperte, attraverso ricerche e studi pluriennali compiuti nel settore, oggi finalmente siamo in gradi di quantificare, accertare e diagnosticare questo tipo di alterazioni individuandone i meccanismi di scatenamento , i sintomi premonitori e gli eventuali protocolli  terapeutici, oltre a formulare strategie preventive di carattere sociale. Nonché arrivare a stabilirne le conseguenze a livello di danno psico fisico subito.

“Stress acuto e cronico: diagnosi strumentale, applicazione clinica e riscontri giuridici”, questo il tema del Convegno che si terrà in Regione toscana, il giorno venerdì 17 dalle ore 9 alle ore 17.

Sarà il Presidente del Consiglio regionale Eugenio Giani, da sempre attento ai temi legati alla salute ed ai corretti stili di vita, ad aprire il Convegno portando i saluti Istituzionali, e susseguentemente i Consiglieri Stefano Scaramelli, presidente commissione sanità e Massimo Baldi. Sarà a cura della D.ssa Sabrina Ulivi, Presidente Anses, psicoterapeuta e psiconeuroimmunologa del Centro Clinico Ulivi, a Pistoia, introdurre il tema specifico, in tutte le sue sfaccettature, affiancata dal Dr. Giovanni Cozzolino, Sociologo ricercatore ed Epigenetista.

I relatori, tutti di alto spessore professionale, interverranno in riferimento alle loro aree di formazione, cercando di inquadrare al meglio la possibilità di oggettivare il danno psico biologico in sede giuridica. Saranno presenti Dario Boschiero, Presidente Open Academy of  Medicine e Direttore Biotekna, il Prof. Roberto Gradini, Associato di Patologia generale presso Università La Sapienza- Roma, il Prof. Gian Aristide Norelli, Direttore medicina legale Azienda ospedaliero- universitaria di Careggi, D.ssa Annamaria Celesti, Specialista in Ostetricia e Ginecologia, Coordinatrice Centro Salute e Medicina di genere, Regione Toscana, il Giudice del Lavoro Fausto Nisticò, Corte appello di Firenze, la Giudice Penale e del Lavoro Jacqueline Magi, Tribunale di Pistoia, gli Avv.ti Maurizio Bozzaotre e Pamela Bonaiuti , il Prof. Gradini ( Università La Sapienza) la D.ssa Anna Maria Celesti, Responsabile Salute di genere. Sarà presente l’on. Fabrizia Giuliani, parlamentare e membro della Commissione Giustizia alla Camera che terrà

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »