energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Stretta sulla movida, decidono i sindaci Breaking news, Cronaca

Firenze – Il premier Giuseppe Conte presenta il nuovo Dpcm in cui si rendono note le nuove decisioni in tema di norme anti-covid. “La strategia non è e non può essere la stessa della primavera”, ha detto il premier. Fra le misure, una stretta decisa sulla movida, che vede i sindaci arbitri delle chiusure di strade e piazze particolarmente frequentate, di chiudere alle 21. Fra le altre misure, i locali che non hanno posti a sedere devono essere chiusi alle 18, mentre per la scuola sono state assicurate le lezioni in presenza anche se per quanto riguarda le superiori saranno previsti orari flessibili con entrate alle 9 e turni pomeridiani. I ristoranti chiuderanno alle 24: “si potrà stare per un massimo di sei persone per singolo tavolo e tutti i ristoratori dovranno affiggere quante persone ammesse. Nessuna limitazione negli ospedali, negli aeroporti, lungo le autostrade”.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »