energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Studenti a lezione di responsabilità sociale dell’impresa Economia

Firenze – Due giorni di formazione sul campo per imparare a fare squadra, un traguardo importante per ogni azienda. Nel caso dell’iniziativa della Scuola di Scienze Aziendali e Tecnologie Industriali “Piero Baldesi” di Firenze sostenuta dalla multinazionale fiorentina KME c’è un elemento in più: aiutare chi è in difficoltà.

Lunedì 8 e martedì 9 aprile la Scuola porterà i suoi 50 studenti nelle strutture di Dynamo Academy, per un percorsi di formazione e team building durante i quali i ragazzi avranno come obiettivo quello di sviluppare lo spirito di squadra e il senso di appartenenza, per sperimentare le dinamiche che muovono i gruppi nella condivisione di strategie, obiettivi e metodo.

Dynamo Academy è un’impresa sociale che opera nella Social Education e Business for the Common Good, con percorsi di Corporate Engagement e Consulenza, rivolti ad aziende e percorsi di formazione in ambito di filantropia aziendale e terzo settore, per aziende e studenti. Lo strumento principale per affermare il valore della responsabilità sociale dell’impresa che fa parte della missione della KME che l’ha creata, come ha sottolineato Alessandra Pizzuti, direttore settore legale dell’azienda .

Durante i due giorni i ragazzi della Scuola alloggeranno al Campus di Dynamo AcademyLimestre e avranno modo di conoscere la possibilità, anche per le aziende profit, di fare impresa considerando il bene comune come obiettivo strategico.

La formazione concepita da Dynamo Academy per i ragazzi della Scuola di Scienze Aziendali e Tecnologie Industriali avrà l’obiettivo di approfondire i temi della responsabilità e sostenibilità sociali, da un punto di vista integrato rispetto alla strategia d’impresa. Il tema sarà trattato anche attraverso l’analisi di casi aziendali.

Gli argomenti trattati – due società Nuovo Pignone e Proraso presenteranno ad esempio i loro case history – includeranno anche la misurazione d’impatto degli interventi filantropici, tema strategico per la valutazione dell’efficacia delle azioni di responsabilità sociale di un’azienda.

I ragazzi, nello specifico, parteciperanno a momenti di formazione in aula e ad attività più esperienziali e ricreative, in grado di aiutarli a capire l’importanza della responsabilità sociale, del lavoro di squadra e dell’inclusione, .

“Lo scopo di questa due giorni sarà quello di incentivare i ragazzi a costruire una squadra coesa, prestando attenzione al benessere di tutti i membri e creando i meccanismi positivi per raggiungere obiettivi comuni – spiega il presidente della Scuola di Scienze Aziendali e Tecnologie Industriali di Firenze, Claudio Terrazzi. – Anche nelle aziende è fondamentale costruire gruppi di lavoro uniti, in grado di rispondere perfettamente alle sfide che il mondo del lavoro presenta ogni giorno”.

nella foto un momento della presentazione dell’iniziativa con l’assessore alle attività produttive del Comune di Firenze Cecilia Del Re

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »