energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Studenti in Ateneo contro i privati nel CdA Cronaca

Irruzione degli studenti al Senato accademico impegnato a eleggere i tre membri esterni del Cda, stamattina, con sospensione della seduta, ripresa poco dopo e portata a termine tamquam non esset. Infatti, la protesta degli studenti si basava sulla richiesta di non eleggere privati nel trio dei componenti esterni del consiglio di amministrazione, pur essendo previsti, per la nota riforma avvenuta nel corso del passato governo di centrodestra circa istruzione e cultura, dalla legge Gelmini.
Dunque, seduta interrotta dall'irruzione degli studenti appartenenti al gruppo Studenti di sinistra e dei collettivi che hanno dato lettura a un documento.

Dopo circa un quarto d'ora  la seduta è ripresa regolarmente per concludersi con l'elezione dei tre membri esterni: molto forte la presenza di Confindustria,  cui appartengono due dei tre eletti, Antonio Maria Curia e Fabrizio Fabrini, mentre il terzo membro esterno è l'ex-sovrintendente dei beni culturali della Toscana, con attuale incarico presso il Mibac, Maddalena Ragni. E sembra chiusa definitivamente la polemica scaturita dall'esclusione, da parte della commissione incaricata di vagliare le "candidature", di Doriano Bizzarri, matematico ben conosciuto nell'ambiente accademico, ex-dirigente didattico della scuola Montagnola del Quartiere 4, proposto dai ranghi tecnici e amministrativi dell'università oltre che dall'area umanistica.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »