energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Studio di Coldiretti sulla pesca volante a coppia Ambiente

Viareggio (Lucca) – Produrrà uno studio la dimostrazione di “pesca volante a coppia” organizzata da Impresa Pesca Coldiretti. Sull’imbarcazione, salpata dalla banchina Sandorino di Viareggio, per osservare da vicino alla dimostrazione di “pesca volante a coppia” anche il biologo marino Valerio Buzzichielli che avrà il compito di valutare l’impatto e gli effetti di questo sistema di pesca, già utilizzato nell’Adriatico, sugli stock ittici del Mar Tirreno. La pesca volante a coppia potrebbe essere infatti – secondo Impresa Pesca Coldiretti – un’alternativa di pesca alle 115 imbarcazioni toscane che oggi utilizzano lo strascico. Sistema di pesca più sostenibile per la popolazione marina e sicuramente meno impattante poiché le reti agiscono a mezz’acqua e non sul fondo, così come accade per lo strascico, la pesca a coppia favorisce una selezione del pescato grazie alle maglie della rete molto ampie che impediscono alle piccolo prede di restareimpigliate e di venire catturate.  Ad assistere alla dimostrazione anche il Nostromo della Capitaneria di Porto di Viareggio, Emilio Di Fazio, Goffredo Guglielmone dell’Asl di Viareggio, l’assessore all’agricoltura del Comune di Viareggio, Giorgio Fruzza e l’assessore provinciale all’agricoltura, Diego Santi oltre agli esperti e funzionari di Coldiretti ed Impresa Pesca. I risultatidello studio saranno presentati nei prossimi mesi in occasione di un convegno (info su www.lucca.coldiretti.it).

Print Friendly, PDF & Email

Translate »