energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Studio dell’Università di Pisa sul Prosecco Doc STAMP - Università

Pisa – Un gruppo di ricercatori del Dipartimento di Scienze della Terra dell’Università di Pisa ha effettuato uno studio dedicato alla tracciabilità dei prodotti alimentari.

Guidato dal professor Riccardo Petrini, il gruppo di ricerca ha sperimentato un nuovo metodo di tracciabilità dei vitigni. Basandosi sulle analisi condotte sul Prosecco Doc del Veneto, gli accademici pisani hanno utilizzato lo stronzio (Sr) per riscontrare nel vino le caratteristiche proprie del Prosecco Doc.

Veneto Agricoltura (un’associazione di 10 aziende agricole venete) ha finanziato la ricerca pisana per la valorizzazione del Prosecco Doc di modo da tutelare il proprio prodotto contro le contraffazioni. Alla ricerca hanno collaborato anche il dottor Luigi Sansone del Centro di Ricerca per la Viticoltura (CRA-VIT) di Conegliano per la parte di selezione delle vendemmie e per il contesto agronomico, la dottoressa Francesca Slejko dell’Università di Trieste per le metodologie analitiche, e la dottoressa Antonella Buccianti dell’Università di Firenze per la trattazione statistica dei dati.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »