energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Sub disperso, proseguono ricerche con sommozzatori ed elicotteri Cronaca

Verso le 7.30 aveva chiamato la moglie per dirle che era arrivato sulla costa livornese, e poi si era preparato per l'immersione. La moglie intorno alle 15 ha allertato la Capitaneria di porto spiegando che da ore non reiusciva a mettersi in contatto con il marito.  Le ricerche, scattate ieri dopo l'allarme, giunto anche da alcuni bagnanti insospettiti dal pallone di segnalazione sub fermo da troppe ore, e condotte da mezzi della Guardia costiera e dei Vigili del fuoco, sono proseguite nella scorsa notte. Ora stanno arrivando sul posto altre squadre di sommozzatori, un robottino subacqueo con telecamera per ispezionare i fondali. La zona viene perlustrata dall'alto da un elicottero. Mezzi della Capitaneria di porto e dei Vigili del fuoco stanno ispezionando una vasta area alla ricerca del sub, anche se ormai le speranze di trovarlo in vita. 
Ieri è stato recuperato il pallone, ma quando è stato tirato su aveva attaccati all'estremità solo il fucile da pesca e un paio di scarpe da mare, di quelle per andare in zone ricche di scoglie rocce.

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »