energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Sub morto sul lavoro a Piombino, ipotizzato un urto con un’imbarcazione Breaking news, Cronaca

Firenze – Aveva 39 anni, era nato a Palermo ma dimorava a Donoratico. Ed è l’ennesima vittima di incidente sul lavoro, il sub che stamattina, mentre lavorava a un impianto ittico a Piombino, ha perso la vita. Fra le ipotesi più probabili, l’urto con una imbarcazione che sarebbe avvenuto mentre lavorava in mare alle vasche dell’impianto, nel golfo di Follonica, a circa due miglia dalla costa.

Sono stati i colleghi della vittima a dare l’allarme. L’uomo è stato recuperato in stato di incoscienza da una motovedetta della Capitaneria di porto di Piombino. Una volta a terra, il medico del 118 intervenuto con un’ambulanza non ha potuto fare  altro che constatarne il decesso. Sono in corso accertamenti per appurare la dinamica del sinistro da parte della polizia giudiziaria di Capitaneria e Polmare, su delega della procura di Livorno.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »