energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Successo per Figline&Incisa Informa Notizie dalla toscana

Crescono i contatti con Figline&Incisa Informa, il notiziario istituzionale dell’Unione dei Comuni attivato lo scorso dicembre nell’ambito dell’unificazione dei servizi tra le due Amministrazioni. Per quanto riguarda la piattaforma web,  i dati sugli accessi sono entusiasmanti: nei primi 7 mesi del 2013 si sono registrati 33.404 visitatori diversi con oltre 235.000 pagine visitate; il picco è stato a maggio con 5.181 visitatori diversi, mentre il record di visite (10.175) è di giugno. Il giorno più “trafficato” resta il mercoledì, giorno in cui viene inviata a circa 3.800 contatti e-mail la newsletter con tutte le notizie di Figline e Incisa: da dicembre ne sono state spedite 34 per un totale di 328 comunicati, mentre la notizia più cliccata (356) è stata quella della raccolta fondi per Iulian, il quindicenne scomparso lo scorso giugno a seguito di un incidente stradale in bicicletta. Nell’occasione si comunica che l’invio della newsletter riprenderà a partire da mercoledì 28 agosto. Sempre costante anche la presenza sui principali social network, dove si ha l’opportunità di pubblicare tutte le notizie dai Comuni e mantenere un filo diretto con i cittadini anche in delicate situazioni di Protezione Civile: su Facebook sono attivi i profili Comune Figline Valdarno, Figline&IncisaInforma, Comune Unico Figline e Incisa; su Twitter c’è invece FiglineIncisaInforma e infine il canale You Tube FiglineIncisa. A completamento degli strumenti informativi delle due Amministrazioni ci sono poi le collaborazioni con Valdarno Channel per il Tg quindicinale Figline&Incisa Informa e con il giornale mensile Qui Valdarno distribuito in tutte le case di Figline e Incisa (www.quivaldarno.corrierenazionale.it). “Proprio per la sua utilità verso la cittadinanza e la sua importanza strategica – commentano gli assessori di Figline e Incisa, Caterina Cardi e Lorenzo Tilli – la Comunicazione istituzionale è stato uno dei primi servizi ad essere associato nell’ottica della fusione tra i nostri Comuni. E per facilitare la trasmissione e il passaggio delle informazioni faremo anche nuovi investimenti sulle infrastrutture wi-fi, posizionandole nella biblioteca e nelle principali scuole di Figline, nonché in alcune aree di Incisa”. (com)

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »