energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Sul 15% dei treni regionali toscani l’aria condizionata non funziona Notizie dalla toscana

In 15 giorni gli ispettori della Regione Toscana hanno compiuto verifiche su circa 200 treni regionali. In totale sul 15% dei convogli regionali non funziona l’aria condizionata. “Così non va bene – ha dichiarato l’assessore regionale ai Trasporti, Luca Ceccobao – il nostro contratto impone una percentuale minima di funzionamento del 94%. Trenitalia deve garantire ai pendolari toscani un viaggio in condizioni dignitose e confortevoli, cosa impossibile senza condizionatori visto il grande caldo. Se l’andamento resterà questo scatteranno le sanzioni previste dal contratto perchè è inaccettabile che nel 15% dei casi l’aria condizionata non funzioni”. Per fortuna, dato l’intenso caldo di questio giorni, almeno sull’85% dei treni regionali l’aria condizionata funzina. Ultreriori controlli verranno svolti dalla Regione Toscana sui treni di sua competenza, a cominciare dai convogli della tratta Foligno-Firenze, molto utilizzata dai pendolari aretini e del Valdarno. “Tutti i pendolari toscani – ha spiegato Ceccobao – devono essere garantiti, anche quelli che viaggiano su treni interregionali sui quali la Toscana non è competente e dove gli ispettori regionali non possono sanzionare Trenitalia per disagi e malfunzionamenti dei climatizzatori. Per questo stiamo prendendo accordi con le regioni limitrofe per accertamenti incrociati”.

Per segnalare disagi sui treni regionali è possibile contattare il numero verde 800 570 530 oppure scrivere a numeroverdetpl@regione.toscana.it.

Foto: http://www.telenuova.tv

Print Friendly, PDF & Email

Translate »