energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Sul grande schermo “Ritorno al Futuro” e “ET” Cinema

Al Portico Multisala e allo Space Cinema di Firenze il 5 dicembre, solo per un giorno,  verrà proiettato “Ritorno al futuro” di Robert Zemeckis, il primo episodio della saga con protagonista Michael J. Fox. Ma è solo l'inizio: infatti nel 2013 torneranno sul grande schermo anche gli altri due film dell’indimenticabile trilogia con protagonisti Doc e Marty. Tre film che hanno fatto epoca grazie all’eccezionale regia di Robert Zemeckis, la produzione di Steve Spielberg e la formidabile interpretazione di Michael J. Fox e Christopher Lloyd. Un appuntamento che ha il sapore di un vero e proprio raduno cinematografico per gli amanti di “Back to the Future”, 80mila i fan della pagina Facebook italiana, oltre 3 milioni quelli della pagina internazionale. Un ritorno al cinema che ci condurrà nuovamente nel 1985, dove incontreremo ancora “Doc” Emmett L. Brown e Marty McFly, questa volta in altissima definizione. I biglietti sono in prevendita. Al Portico inoltre, ai primi 100 spettatori che acquisteranno il biglietto sarà regalata la locandina originale del film evento. In più, in via eccezionale, dalle ore 21,30 sarà ospitato, di fronte al cinema, uno dei pochi esemplari in Italia della DeLorean, la storica automobile guidata da Michael J. Fox. Un’occasione unica per vederla e fotografarla. 

In più le sale “The Space Cinema” – in Toscana presenti a Firenze, Grosseto e Livorno – presentano un altra riedizione super spettacolare, in questo caso, extraterrestre. Dopo lo straordinario successo di “C'era una volta in America”, “The space extra” riporta nelle sale un altro mito della cinematografia mondiale: “E.T.”, il capolavoro della fantascienza datato 1982 di Steven Spielberg, in versione completamente restaurata. Il piccolo alieno più amato della storia del cinema ha trent’anni, ma non li dimostra proprio. L'extraterrestre che ha commosso il mondo intero, ricompare sul grande schermo. Chi non l'avesse mai visto sul grande schermo  può finalmente farlo nei giorni 10, 11 e 12 dicembre. A Firenze gli orari saranno 16:20-19:00-21:40. Creato dal genio di Steven Spielberg, il film uscì negli Stati Uniti l’11 giugno 1982. La storia di questo alieno abbandonato sulla terra e il suo commovente rapporto con il bambino, Elliott, appassionò da subito gli spettatori di tutto il mondo. “E.T.”, distribuito dalla Universal Pictures, raccolse infatti un grande successo al botteghino, superando il record allora detenuto da “Guerre Stellari” del 1977, e restò per molti anni il film che incassò di più nella storia del cinema. Alla notte degli Oscar del 1983, la pellicola di Spielberg vinse ben quattro statuette, tra cui quella per i migliori effetti speciali, grazie al pupazzo creato dall’artista italiano e già premio Oscar, l'italiano Carlo Rambaldi, scomparso recentemente. Spielberg ha dichiarato: “Ho sempre visto il piccolo alieno come una figura paterna, un saggio, un uomo-bambino, un vecchio-bambino”. Quella di “E.T.” resta una favola immortale, che parla di incontro, curiosità, conoscenza, accettazione del diverso. Tante le scene indimenticabili: da “telefono-casa” all’immagine della bicicletta che vola verso la luna. I biglietti anche in questo caso sono già in prevendita alle casse di ogni cinema, oppure chiamando il numero 892.111 oppure online sul sito http://www.thespacecinema.it

Print Friendly, PDF & Email

Translate »