energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Sulle colline lucchesi il Giallo si consuma venerdì a cena. My Stamp

Venerdì 28 settembre, alle 20:30, il ristorante I Diavoletti, a Camigliano, si tingerà di giallo. Nel senso che con l’arrivo dell’Autunno riprendono le serate a sfondo thriller che il locale presidio slow-food propone alla propria clientela grazie alla collaborazione con la Compagnia del Delitto (www.cattivabambina.it), diretta dalla giallista toscana Paola Alberti. La Compagnia, “born in Tuscany”, è nota anche in lucchesia per essere stata la prima, otto anni fa, ad organizzare in Toscana le sue “cene con delitto”, rimaste inimitabili per l’intervento di un investigatore, interpretato da Franco De Rossi, che si pone a metà tra il più noto anglosassone Sherlock Holmes e l’investigatore toscano Lucertolo, frutto della fantasia del giornalista Giulio Piccini, a fine ‘800. Il pubblico sarà chiamato a partecipare attivamente alle indagini che seguono a un delitto, animato da alcuni attori. Così, tra un piatto e l’altro della migliore tradizione culinaria toscana, rielaborata dalle sorelle Bosi, i commensali potranno analizzare indizi e ipotizzare moventi. Il delitto, nel presidio slow food delle colline lucchesi, infatti verrà servito grazie all’intervento degli attori Carlo Emilio Michelassi e Lisa Franceschini.
La Trama di questa nuova thriller-comedy: un colonnello in congedo, una nobile italiana e il loro maggiordomo si presentano nello studio di Sherlock Holmes per risolvere una questione di lettere anonime. L’incontro professionale si trasforma ben presto in una tragedia tra riferimenti alla recente rivoluzione tunisina e a loschi affari del colonnello in Oriente. Tanti indiziati per un solo colpevole.
Questo l’enigma “noir” che i clienti del ristorante I Diavoletti saranno chiamati a risolvere. Info e prenotazioni: tel.0583.9203231 o 328.7340634.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »