energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Sunia, parte la campagna “Contratto sicuro” Breaking news, Cronaca

Firenze – Si parte dai dati, per lanciare la campagna “Contratto sicuro” messa in moto dal sindacato Sunia. E i dati dicono che nella provincia fiorentina esistono circa 342.601 abitazioni di cui il 25% in affitto. Il mercato della locazione in questo territorio è condizionato da diversi fattori – alta tensione turistica, Airbnb, Polo Universitario anche con sedi di facoltà e scuole di specializzazione straniere, concentrazioni di luoghi e sedi di lavoro – che determinano un costo medio dei canoni di locazione tra i più alti in Italia.

In questo panorama, il tasso irregolarità sotto il profilo della contrattualistica è molto alto. Ciò comporta l’insorgere di molti casi di difficoltà nei rapporti tra inquilino e proprietario, come ricordano dal Sunia. Tutte situazioni che rendono la locazione un elemento difficile da gestire”, sottolinea Laura Grandi, segretaria regionale dell’associazione.

Se questo è vero, l’informazione che il Sunia tenta di diffondere è che, fra agevolazioni fiscali e comunali (IMU), tutele sia per il proprietario che per l’inquilino, ” il contratto conviene ad entrambi farlo bene, con regolarità e correttezza. Ci siamo mai chiesti come mai per comprare una casa sia necessario un notaio, mentre per un contratto d’affitto, a volte ci si affida al fai da te o a soggetti non ben attrezzati per metterci in sicurezza, dopo la stipula del contratto?”, ci si chiede nella nota diffusa dall’associazione.

E proprio per evitare contenziosi, per avere una consulenza giuridica e fiscale sulla tipologia di contratto più utile alle esigenze delle parti, per dare un contributo di trasparenza e correttezza nel mercato degli affitti, il SUNIA di Firenze dal mese di marzo partirà con la campagna informativa che ha l’obiettivo di indurre sempre più proprietari (e aspiranti inquilini) ad  affittare secondo le regole, per avere una consulenza giuridica e fiscale su ogni tipologia contrattuale. “Il nostro obiettivo – conclude Laura Grandi – è quello di dare un contributo tangibile a rendere legale il mercato fiorentino degli affitti. La mission del SUNIA è quella di far percorrere a tutti la strada di contratti regolari e ‘sicuri’. E dove meglio che presso un Sindacato serio e preparato, ci si può rivolgere?”. Al SUNIA di Firenze sarà possibile trovare un servizio utile alla stipula e alla corretta comprensione delle normative e delle clausole contrattuali ed una competente guida ai benefici economici e fiscali. “Perché per non rischiare, conviene affittare secondo le regole”. 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »