energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Sversamento di idrocarburi nel torrente Esse Notizie dalla toscana

Alle 15.00 di giovedì 14 marzo il responsabile dell'ufficio ambiente del comune di Cortona ha allertato il Dipartimento Arpat di Arezzo per la presenza di sostanze riconducibili a idrocarburi in un fosso campestre che confluisce nel torrente Esse, al confine tra la provincia di Arezzo e quella di Perugia. È stato perciò attivato il protocollo di intervento in emergenza siglato con la Prefettura di Arezzo per sversamenti in corsi d'acqua e sono intervenuti i tecnici dell'Agenzia regionale per la protezione ambientale della Toscana, insieme a quelli di Arpa Umbria ed agli operatori della polizia provinciale dei due territori. Le acque del Torrente presentavano segni di lieve iridescenza, tipica in presenza di idrocarburi. È stata individuata anche la fonte dello sversamento, una ditta che opera in territorio umbro, la quale tuttavia stava già operando per risolvere il problema. Arginata la causa, sono stati fatti prelievi per verificare la concentrazione e la consistenza dello sversamento, peraltro molto limitato, a valle del quale è stato comunque posizionato dai Vigili del Fuoco uno sbarramento di contenimento. In ogni caso, i tecnici ARPAT hanno prelevato campioni di acqua superficiale a circa 200 metri a valle dello sbarramento. Altri accertamenti sono stati effettuati dai tecnici di Arpa Umbria.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »