energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Tag Archives: Gerusalemme

Palestina: le novità di un piano pace molto singolare Opinion leader

Pisa – Nell’autunno del 1991 i tre giorni di colloqui diplomatici di Madrid avviarono ufficialmente i negoziati israelo-palestinesi, rendendo possibile che si arrivasse due anni dopo agli accordi di Oslo. La “pace di Oslo”, due popoli per due stati, era però concepita come un’intesa transitoria. E i successivi tentativi del presidente Clinton di dare concretezza a

Leggi tutto

Salvini, Netanyahu e la questione Gerusalemme capitale Opinion leader

Pisa – Nel dicembre 2018 l’allora ministro degli Interni Salvini si recava in visita ufficiale in Israele. Di quel viaggio poco “diplomatico” ma molto “politico” sono cronaca due episodi: il breve incontro con il primo ministro Netanyahu e il mancato ricevimento del presidente Rivlin, giustificatosi con la scusa dello stretto programma dell’agenda presidenziale. Non fece notizia

Leggi tutto

La bruciante sconfitta di Netanyahu a Gerusalemmme Opinion leader

Pisa – Al confine di Gaza è tregua tra israeliani e palestinesi, dopo un intenso scambio di lancio di razzi e missili tra le parti. Netanyahu e Hamas non vogliono una escalation, lasciando campo alla mediazione egiziana premono su fronti opposti per il cessate il fuoco. “Calma” nel giorno dell’ultimo round del voto amministrativo. Nella

Leggi tutto

Padre Piccirillo, l’uomo che parlava alle pietre di Palestina Opinion leader

Pisa – “È evidente come il richiamo per la Terra Santa rivesta una cornice storica e culturale molto particolare per la cristianità: questa terra è il filo conduttore della storia, in questi luoghi Antico e Nuovo Testamento prendono corpo ed intersecandosi narrano la storia della salvezza dell’uomo. La continuità cristiana in Terra Santa sin dal IV

Leggi tutto

Medio Oriente: le strategie dell’imprevedibile Erdogan Opinion leader

Pisa – La striscia di sangue a Gaza e l’apertura dell’ambasciata americana a Gerusalemme hanno inasprito le relazioni tra Turchia e Israele. Lo scambio di accuse, il teatrino dell’espulsione dei diplomatici, umiliati ed esposti alla gogna mediatica, lo stallo dell’ONU e la recente riunione d’emergenza dell’Organizzazione per la cooperazione islamica danno il senso dell’agonismo geopolitico

Leggi tutto

I falchi volano nei cieli della Terra Santa Opinion leader

Pisa – La Primavera della protesta palestinese è iniziata con un bagno di sangue. Lungo il confine di Gaza avrebbe dovuto svolgersi una manifestazione dedicata al Giorno della Terra, la prima di una lunga serie, per ricordare i territori confiscati da Israele. La propaganda di Hamas ha prontamente aderito all’evento. Dall’altra parte della frontiera i soldati

Leggi tutto

Natale a Betlemme con le ombre minacciose della guerra Opinion leader

Pisa – L’oasi di Betlemme in Palestina, per secoli, si è caratterizzata per tolleranza e integrazione. La culla della cristianità da giorni è attraversata da violenti scontri nelle strade della periferia settentrionale, a ridosso del muro di separazione e del campo profughi di Aida. Nei pressi del punto dove papa Francesco si fermò in preghiera il

Leggi tutto

Gerusalemme: il triste regalo di Natale di Donald Trump Opinion leader

Pisa – Alla fine Trump quelle parole le ha pronunciate: “Riconosco l’ovvio, Gerusalemme è la capitale d’Israele”. Una mossa anticipata da giorni che le pressioni diplomatiche non hanno frenato. Il successore di Obama ha dato il via libera ad un anno di preparativi per trasferire l’ambasciata da Tel Aviv a Gerusalemme. Invitando a non modificare lo

Leggi tutto

Giro d’Italia scatta da Gerusalemme nel nome di Bartali Breaking news,Sport

Firenze – A Gerusalemme si è svolta la cerimonia della presentazione ufficiale del Giro d’Italia che per la prima volta – dal 4 maggio al 27 maggio – scatta da una nazione fuori dall’Europa (è la 13° volta che prende il via dall’estero). Alla cerimonia tante personalità sportive e politiche presenti israeliane, italiane; dirigenti della

Leggi tutto

L’imminente “pellegrinaggio” di Trump in Terra Santa Opinion leader

Pisa – Il 28 marzo del 1988 in piena Prima Intifada palestinese, uno dei massimi esponenti della nascente Hamas, Mahmoud A-Zahhar, venne “invitato” ad incontrare l’allora ministro degli esteri israeliano Shimon Peres, il quale era intenzionato a risolvere rapidamente la questione della protesta palestinese. Il cofondatore dell’organizzazione terroristica e un padre della patria, un fondamentalista

Leggi tutto

Translate »