energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Tag Archives: Inps

Povertà, a rischio un autonomo su quattro, ceto medio nella bufera Breaking news,Economia

Firenze – Il rischio povertà si annida, secondo i dati elaborati dalla Cgia di Mestre, in particolare fra le famiglie che si basano, per la loro sopravvivenza, su un reddito da lavoro autonomo.  Secondo quanto raccolto dall’ufficio studi dell’associazione artigiana veneta, nel 2015 “il 25,8 per cento dei nuclei familiari di questa categoria è riuscita

Leggi tutto

Pensioni prese di mira, ma il problema è creare lavoro Opinion leader

Firenze – Senza clamore mediatico, quindi senza spazio nel dibattito politico che merita invece sollecitare, si sta aprendo un varco pericoloso per il “ricalcolo” (al ribasso e non di poco) delle pensioni. Infatti, si sta discutendo in Senato la modifica dell’art. 38 della Costituzione per aggiungere un inciso che prevede in materia previdenziale la “solidarietà

Leggi tutto

Vertenza Snai a Lucca, l’Inps, il danno e la beffa Breaking news,Cronaca,Notizie dalla toscana

Porcari (Lucca) – In questi giorni si sta giocando una partita che ha il sapore del paradosso a Porcari, (Lucca). Un paradosso alla soluzione del quale sono sospesi i destini di almeno 62 operai e delle loro famiglie.  Ed ecco i fatti. Il quesito cui sono appese le sorti di questi lavoratori e famiglie, discende

Leggi tutto

Lavoro: successo del Jobs Act, soprattutto al Centro-Nord Opinion leader

Firenze – Gli ultimi dati pubblicati dall’Osservatorio sul Precariato dell’Inps questa settimana sui contratti di lavoro stipulati nei primi dieci mesi del 2015 (dati di flusso, da non confondere coi dati di stock, cioè relativi alla quantità degli occupati e dei disoccupati, che sono forniti dall’Istat sulla base di una indagine a campione) confermano la tendenza

Leggi tutto

Ci vorrebbe una Leopolda anche per gli anziani? Opinion leader

Firenze – La prima Leopolda mi trovò partecipe: era il tempo dei “rottamatori” che intendeva inaugurare una nuova fase della politica italiana. Nella successiva ho trovato una simpatica giovanile baldanza che, però, per motivi anagrafici, mi ha fatto sentire un estraneo. Non non so quanto deformate dai commenti giornalistici, mi sono sembrate una sorta di

Leggi tutto

Pensionati italiani, il 40,3% prende meno di mille euro al mese Società

Roma – Il reddito medio dei nuovi pensionati (13.965 euro) è inferiore a quello dei cessati (15.356) e a quello dei pensionati sopravviventi (17.146), cioè coloro che anche nel 2013 percepivano almeno una pensione. Quasi un quarto (23,3%) dei pensionati ha meno di 65 anni, la metà (51,9%) un’età compresa tra 65 e 79 anni

Leggi tutto

Inps-Osservatorio precariato, in aumento contratti a tempo indeterminato Società

Roma – Nei primi sei mesi del 2015 le nuove assunzioni a tempo indeterminato nel settore privato stipulate in Italia, rilevate da Inps, sono state 952.359, il 36,0% in più rispetto all’analogo periodo del 2014. In Toscana l’aumento è del 38,6%. Le trasformazioni a tempo indeterminato di rapporti di lavoro a termine, comprese le ”trasformazioni”

Leggi tutto

No Agenzia unica: sciopero degli ispettori di vigilanza Società

Firenze – Sciopero degli ispettori di vigilanza di Inps, Inail e Ministero del Lavoro: il 18 marzo prossimo incroceranno le braccia per le ultime 4 ore di ciascun turno lavorativo non solo gli ispettori di vigilanza, ma anche il personale amministrativo del ministero del lavoro. Sul territorio verranno organizzate svariate iniziative: a Firenze verrà messo

Leggi tutto

Ispettori Inps Toscana, no a istituzione nuova Agenzia unica ispettiva Società

Firenze – Presa di posizione senza se e senza ma, da parte degli ispettori INPS della Toscana, riuniti oggi in assemblea sindacale unitaria: no fermo e deciso “alla istituenda Agenzia Unica Ispettiva di cui alla bozza di decreto legislativo in attuazione della legge 10 dicembre 2014 n. 183”. Perché no? La convinzione condivisa da tutti

Leggi tutto

Lavoro nero, evasione e chiusure, dall’Inps la foto di una Toscana in crisi Economia

Firenze – La sfilza di dati resa pubblica oggi dall’Inps Toscana nel corso della presentazione del suo bilancio sociale,  non è altro che la puntuale fotografia di una regione in crisi. Intanto, partendo dai controlli eseguiti nel 2013 (6840 controlli ispettivi), emergono 3.291 lavoratori al nero, mentre per quanto riguarda l’evasione, sono 60 milioni quelli

Leggi tutto

Translate »