energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Tag Archives: Libera

Pisa, Libera ha una nuova sede Società

Situata all’interno del social bar “il Colombre” gestito dall’associazione Axis-Acli, la nuova bottega è ben fornita di tutti i prodotti delle cooperative sociali costruite sui terreni confiscati alle mafie: limoncello, pasta, vino, tarallini, friselline, olio, più una piccola sezione, la “Biblioteca della legalità” con libri e riviste dal mondo dell’antimafia. Trovare questo nuovo punto di

Leggi tutto

Infiltrazioni mafiose, a rischio il 40% dei negozi del centro storico Cronaca

Mafia, N’drangheta, Camorra. Realtà non poi così lontane da Firenze. Il rischio di infiltrazioni malavitose nelle attività commerciali del centro storico è reale. «Se non si interviene per tempo, nel giro di pochissimi mesi il 40-50% delle attività commerciali del centro di Firenze potrebbe avere origini non pulite» avverte Salvatore Calleri, presidente della Fondazione Caponnetto,

Leggi tutto

Libera, il corteo è un fiume in piena Cronaca

Un marcia prorompente, un fiume che ha rotto gli argini: 150mila per due, 300mila piedi che fanno mille volte 100 passi. Firenze risponde con i suoi giovani e la sua gente, Firenze raccoglie le pacifiche armate di chi ha deciso che il no alle mafie è doveroso gridarlo, urlarlo, manifestarlo, cantarlo, portarlo alto nel cielo

Leggi tutto

Semi di giustizia, Fiori di corresponsabilità Cronaca

Tra poco ricorreranno i venti anni dalla strage di via dei Georgofili a Firenze, quando un attentato di stampo mafioso fece esplodere una Fiat Fiorino vicino alla Torre dei Pulci, tra gli Uffizi e l’Arno. Cinque i morti, oltre quaranta i feriti, tante le abitazioni danneggiate. Una ferita ancora aperta che Firenze ricorderà il 16

Leggi tutto

Camusso e Vendola al corteo contro le mafie Società

Ci saranno anche Susanna Camusso, segretario generale della Cgil, e Niki Vendola, presidente della Regione Puglia, domani a Firenze per la “Giornata della memoria e dell’impegno per tutte le vittime di mafia”  organizzata dalle associazioni Libera e Avviso Pubblico con il sostegno di Cgil, Cisl e Uil e Arci e con il patrocinio delle iIstituzioni

Leggi tutto

Marcia contro le mafie, previsti 100mila arrivi Cronaca

Sarà un evento di quelli che lasciano il segno: oltre 600 familiari italiani di vittime delle mafie provenienti da Sicilia, Campania, Calabria, Lazio e Lombardia  saranno a  Firenze domani, venerdì 15 marzo e sabato 16 marzo. L'occasione, la XVIII Giornata della Memoria e dell'Impegno, due giorni dedicati alla lotta contro le mafie organizzati da Libera,

Leggi tutto

Marcia contro le mafie: parla don Bigalli Società

Si svolgerà a Firenze il 16 marzo la diciottesima edizione della "Giornata della Memoria e dell'Impegno in ricordo delle vittime delle mafie", promossa dall'associazione Libera e Avviso Pubblico. Regione Toscana, Comune e Provincia di Firenze, con l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica – per ricordare tutte le vittime delle mafie e rinnovare, nel loro nome,

Leggi tutto

Libertà è partecipazione: Don Ciotti parla in terra di Toscana Cronaca,Politica

I locali di "Villa La Brocchi"(Borgo San Lorenzo), ristrutturati per essere adibiti a luogo di accoglienza per immigrati, secondo un progetto nato nel 2004 per creare risposte positive e concrete al fenomeno dell'immigrazione, nella direzione di un percorso di cittadinanza ed integrazione, hanno ospitato ieri sera un incontro con Don Luigi Ciotti per l'anniversario di

Leggi tutto

Mafia, in Toscana segnali d’allarme Società

Grande partecipazione ieri sabato 19 gennaio alla Casa del Popolo del Pozzale a Empoli per la cena antimafia organizzata dal gruppo culturale del Circolo Arci: circa 150 persone hanno preso parte all’evento dal titolo “Tracce di illegalità in Toscana”. Una serata all’insegna dei valori della legalità, con una parte della cena servita con i prodotti

Leggi tutto

Salari bassi, prezzi alti: come uscire dal tunnel della crisi Economia

Uno degli elementi più profondamente perturbatori della crescita dell'economia italiana, secondo lei, è la "disfunzionalità" che intercorre fra due variabili fondamentali. Prezzi e salari: i primi, continuamente al di sopra della media europea, i secondi al disotto, in termini di potere d'acquisto, rispetto agli altri paesi dell'area. Da dove proviene questa poco piacevole caratteristica dell'economia

Leggi tutto

Translate »