energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Tag Archives: Pil

Clima: campagna di Green New Deal per l’Europa Ambiente,Dibattito politico

Firenze  –  Riceviamo e pubblichiamo l’appello al Parlamento Europeo ed i governi europei ad adottare il Green New Deal per l’Europa per rispondere al più presto al collasso climatico ed ecologico e alle disparità socio-economiche.  Il Green New Deal per l’Europa lancia oggi la sua campagna apartitica e pan-europeista per far passare dal Parlamento Europeo

Leggi tutto

Consumi, Findomestic: Pil asfittico, ma le famiglie comprano droni Economia

Milano – Nella percezione delle famiglie sembrano contare poco o nulla le sistematiche revisioni al ribasso della crescita del Paese. La fiducia dei consumatori si mantiene stabile e, al di là di ogni allarme internazionale, stabile è il sentiment sulla situazione economica italiana. Lo rileva l’Osservatorio Findomestic che da anni (in collaborazione con Prometeia) monitora

Leggi tutto

Soffia il vento dell’incertezza, frena l’economia toscana Economia

Firenze – L’economia toscana frena e, secondo le nuove stime di Prometeia, a fine 2018 il Pil toscano dovrebbe mettere a segno un modestissimo incremento percentuale dell’1%, perdendo per strada le più ottimistiche stime precedenti (+1,3%). “La Toscana, regione fortemente vocata all’export e da questo economicamente trainata, sta infatti iniziando a risentire degli elementi di incertezza

Leggi tutto

2017, crescita italiana all’ultimo posto nella Ue Breaking news,Economia

Firenze – Dati double face, quelli che riguardano la crescita italiana nel 2017. Se infatti da un lato abbiamo registrato il record di crescita degli ultimi 7 anni, +1,4%, tuttavia, come ricorda il coordinatore dell’Ufficio Studi della Cgia di Mestre Paolo Zabeo, ” anche nel 2017 nessun altro Paese dell’Ue a 27, purtroppo,  ha registrato un

Leggi tutto

Pil, agricoltura prima della classe: +4,2% nel primo trimestre 2017 Breaking news,Economia

Firenze – Balza in avanti la crescita del valore aggiunto dell’agricoltura: +4,2% nei primi tre mesi del 2017, è l il settore che fa registrare il maggior incremento congiunturale, come segnala in una nota la Coldiretti. Un risultato ancora più straordinario se si pensa alle difficoltà climatiche legate a un inverno “pazzo” come quello trascorso,

Leggi tutto

Pil 2016, peggio di noi solo la Grecia, ma in previsione ci supera Breaking news,Economia

Firenze – Pil 2016, la buona notizia è che si presenta leggermente superiore alle ultime previsioni della primavera scorsa del governo Renzi, +0,9% rispetto al +0,7 previsto, la cattiva è che nella schiera dei 28 Paesi della UE siamo penultimi: a fare peggio, solo la Grecia con +0,3%. Il dato definitivo presentato il 1 marzo

Leggi tutto

Unicoop Firenze, i numeri del gigante toscano Economia

Firenze –  L‘impatto  di Unicoop Firenze in Toscana ammonta a 1.646 milioni di euro di Pil e 28.330 posti di lavoro full-time. Amettere nero su bianco i numeri del “gigante” della distribuzione alimentare è una ricerca compiuta da Irpet Toscana, aggiungendo anche che il posizionamento prezzi di Unicoop Firenze, mediamente più basso dell’8% della media della

Leggi tutto

Perché il Pil non cresce? Incontro allo Spazio Rosselli a Firenze Economia

Firenze – Mentre si susseguono le discussioni sull’andamento del Pil (ultima la presa di posizione della Banca d’Italia) anche in vista della prossima legge di stabilità, la Fondazione Circolo Fratelli Rosselli ha chiamato due illustri esperti a dire la loro in materia. Mercoledì 5 ottobre alle ore 21 allo Spazio Quaderni Rosselli in via degli

Leggi tutto

Dialogo con Maurizio Pallante, autore de “La decrescita felice” Economia

Grosseto – Lo scrittore e saggista Maurizio Pallante si è recato nei giorni scorsi a Grosseto, in occasione della presentazione del suo ultimo libro “Destra e Sinistra addio – per una nuova declinazione dell’uguaglianza” ed. Lindau, 2016, Torino. Ed è qui che Stamptoscana, lo ha incontrato, ponendo alcune domande a un autore noto in particolare

Leggi tutto

Crescita moderata e rallentata: Pil + 0,1% a fine 2015 Economia

Roma – In un quadro di indebolimento della ripresa globale, l’economia italiana si evolve a ritmi moderati anche nel primo trimestre del 2016.  Segnali positivi provengono dal settore dei servizi e dalle costruzioni a fronte di una dinamica meno favorevole nell’industria ed in particolare nel manifatturiero nel quale a febbraio calano fiducia e attese per

Leggi tutto

Translate »