energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Tag Archives: acciaierie

Piombino, Usb: “Nazionalizzare l’acciaio italiano” Breaking news,Dibattito politico

Riceviamo e pubblichiamo da Usb – Lavoro Privato Piombino:  “In questo periodo c’è un silenzio assoluto, cade pure il governo e come sempre a farne le spese saranno più di 100 mila lavoratori in tutta italia. Tra tavoli di crisi, decreti approvati “salvo intese” – che non ci saranno – e stabilizzazioni non concluse, sono

Leggi tutto

JSW Rossi “Maggiore impegno da azienda e Governo” Economia,Notizie dalla toscana

Firenze – Rilancio dell’area di Piombino questo il focus dell’incontro di questa mattina al Ministero dello Sviluppo Economico al quale ha partecipato il Presidente della Regione Toscana Enrico Rossi. “Noi ci aspettiamo che il progetto vada avanti con un ritmo più deciso di quanto abbiamo visto finora, sia da parte dell’azienda, sia con un impegno

Leggi tutto

Piombino, incontro al Ministero dello sviluppo economico Breaking news,Cronaca

Firenze – Piombino, si è svolto ieri a Roma presso il Mise il primo incontro del comitato esecutivo per l’Accordo di programma dopo la presentazione, nei giorni scorsi, dell’istanza da parte del gruppo Jsw. Alla riunione hanno partecipato i rappresentanti tecnici di Mise, Mattm, Regione, Sindaco di Piombino, Presidente Autorità portuale, Agenzia demanio, Invitalia e

Leggi tutto

Piombino: firmato il passaggio da Cevital a Jindal Economia

Roma – C’è voluta una lunga e complessa trattativa, ma il percorso accidentato delle acciaierie di Piombino è giunto alla meta. E’ stato firmato stasera al Ministero dello Sviluppo Economico il passaggio degli impianti dal Gruppo Cevital al Gruppo indiano JSW. Lo comunicano con una nota congiunta il Ministero dello Sviluppo Economico e la Regione Toscana. Il

Leggi tutto

Acciaierie Piombino: passi avanti per il piano industriale Jindal Economia

Roma –  I primi contenuti del futuro piano industriale per il rilancio delle acciaierie sono stati richiamati oggi nel corso dell’incontro convocato al Ministero dello sviluppo economico e al quale hanno partecipato il ministro Carlo Calenda, i rappresentanti della società Jsw Steel ldt, i Ministeri dell’Ambiente e del Lavoro, la Regione Toscana, il Comune di

Leggi tutto

Accordo trovato, Aferpi passa a Jindal, ma la firma slitta Economia

 Roma – Non si è ancora conclusa l’attesa per la firma di Jindal, per  il passaggio di Aferpi da Cevital al gruppo indiano, in lizza anche per la cordata dell’Ilva di Taranto, accordo che doveva essere sottoscritto questa mattina alle nove. Cinque ore di attesa,  e un laconico  “aspettiamo arrivi la firma”  del ministro dello Sviluppo

Leggi tutto

Cevital pronta a vendere Aferpi Breaking news,Economia

Firenze – Da Cevital, il gruppo guidato da Issad Rebrab, si dichiarano pronti a cedere Aferpi. Motivo dichiarato: la coscienza di non potere farcela a risollevare le sorti dell’acciaieria di Piombino senza  “il supporto del Governo”. Ma una domanda se la fanno, a Cevital: non capiscono infatti perché “svendere gli impianti” e anche perché non

Leggi tutto

Piombino: imminente contestazione ad Aferpi per inadempienza contrattuale Economia

Piombino –  In assenza di novità, nelle prossime ore il governo darà il via al procedimento di contestazione per inadempienza contrattuale rispetto all’addendum sottoscritto nel giugno scorso. Lo ha annunciato il ministro er lo Sviluppo economico Carlo Calenda nel corso della riunione che si è tenuta a Roma sulla situazione delle acciaierie ex Lucchini di Piombino acquisite

Leggi tutto

Piombino: fondi Aferpi bloccati in Algeria, interviene il Governo Economia

Firenze – I fondi di Cevital ci sono ma sono ancora bloccati in Algeria. L’azienda che ha acquistato gli impianti siderurgici di Piombino non ha ancora adempiuto agli impegni presi e per questo il Governo si attiverà per accelerare trattative che riguarda il futuro di oltre 4.000 lavoratori. In sintesi questo è quanto emerso dalla riunione

Leggi tutto

Aferpi, salta incontro al Mise, occupata aula consigliare Breaking news,Cronaca

Piombino – L’incontro al Ministero dello sviluppo economico è stato rinviato, ma i lavoratori dell’Aferpi, che stanno da tempo attendendo risposte sul futuro dello stabilimento, della propria vita lavorativa e dell’intero territorio, non ci stanno. Così, occupano nuovamente la sede del consiglio comunale, come già avvenuto ieri. A parlare, è David Romagnani, della Fiom: “Lo

Leggi tutto

Translate »