energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Tag Archives: debiti

Crisi: un servizio a Prato per le famiglie oppresse dai debiti Cronaca

Prato – Uno strumento a disposizione di chi si trova in difficoltà economiche e che, per cause indipendenti dalla propria volontà, non riesce a onorare i propri debiti. E’ l’Organismo di composizione della crisi (OCC) che consente, una sola volta, di mettere a punto un piano che prevede la cancellazione di parte dei debiti con l’impegno di pagare e l’assicurazione di

Leggi tutto

Risparmiatori e banche, chi prende, chi dà … e chi paga Economia,Opinion leader

Firenze – Non è molto ottimista, il dottor Efisio Pinna, il consulente finanziario d’impresa indipendente che con Stamptoscana ha intrapreso una disanima tecnica del gran bailamme che ha portato migliaia di risparmiatori a perdere i propri investimenti nelle ormai tristemente famose banche “salvate” dal governo. Il nostro esperto non ha molta fiducia nel fatto che i

Leggi tutto

Credito, più affidabili le Pmi, ma è la Toscana la più insolvente Economia

Firenze – Credito e debiti, imprese e banche, siamo ancora ben lontani da un rapporto placato dopo la tempesta, in particolare per le imprese. A fare i conti è la solita Cgia di Mestre, il cui  Ufficio studi annota un aumento delle sofferenze bancarie che superano i 180 miliardi di euro. Ma anche una novità

Leggi tutto

Debiti famiglie, in calo anche in Toscana Economia

Firenze – Debiti delle famiglie, sebbene la Toscana non raggiunga le cifre della Lombardia, la prima regione per indebitamento delle famiglie, tuttavia, fra le prime dieci province per peso dei debiti sui nuclei famigliari, ne piazza due: Prato, al quinto posto della poco ambita classifica, e Siena, che chiude la schiera, al decimo posto. Dati

Leggi tutto

Debiti famiglie italiane, Prato, Firenze e Siena sopra la media nazionale Economia

Firenze – L’indebitamento medio nazionale delle famiglie italiane si aggira sui 19.251 euro, ma per le province toscane la media è più alta: Prato, la prima delle toscane, ha un debito medio per famiglia pari a 25.681 euro, Siena 23.788 euro, Firenze 22.436, Pisa 22.188, Livorno 21.720, Pistoia 21.544, Lucca 20.442 euro. Sotto la media

Leggi tutto

Comune di Firenze, arriva lo sblocco dei pagamenti Economia

C'è, c'è sul serio, il sospirato sblocco dei pagamenti ex DL 35/2013 ha avuto luogo, e il Comune di Firenze  sorride: degli 81 milioni di debiti residui al 31 dicembre 2012, corrispondenti alla richiesta del Comune di Firenze del 30 aprile scorso, sono stati concessi circa 76 milioni. Soddisfazione "vibrante" dell'assessore al bilancio Alessandro Petretto:

Leggi tutto

Sesto comune virtuoso, fornitori tutti pagati Cronaca

L’amministrazione comunale di Sesto Fiorentino, alla luce dell’approvazione del decreto “Disposizioni urgenti per il pagamento dei debiti scaduti della pubblica amministrazione” da parte del Consiglio dei Ministri, fa sapere che non avrà necessità di avvalersene in quanto alla data del 31/12/2012, come in data odierna, non aveva e non ha fatture da pagare in giacenza.

Leggi tutto

Mario Monti “professore” a Firenze. “Per la città ho simpatia istintiva” Politica

"Sono stato dieci anni in Commissione Europea e sei mesi alla Presidenza del Consiglio. Sei mesi che sono stati più lunghi di dieci anni». Inizia scherzando lo speach in inglese del premier Mario Monti davanti alla platea del convegno “The state of the Union”, la conferenza internazionale che per due giorni a Firenze cercherà di

Leggi tutto

Crisi, l’allarme delle cooperative di servizi: in tre anni il costo del lavoro è aumentato del 5% Economia,Notizie dalla toscana

Quasi 587 milioni di euro in un anno per il lavoro, nonostante la crisi economica. E' la ricchezza creata dalle cooperative di servizi in Toscana, circa 400 imprese in cui sono impiegate 25.550 persone in tutta la regione. Un risultato raggiunto malgrado l'incremento del costo del lavoro, che in appena tre anni è cresciuto di

Leggi tutto

Piazza Affari, il titolo Ginori sospeso per eccesso di rialzo Economia

La società, in relazione a quanto pubblicato da alcuni quotidiani, ha emesso una nota per precisare che l¹accordo con il Ministero dei Beni Culturali relativo al ricorso alla Legge 512/1982 (cosiddetta Legge Guttuso) è ancora in corso di definizione. "Si ricorda ­- prosegue la nota – che, secondo tale legge, è possibile pagare i debiti

Leggi tutto

Translate »