energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Tag Archives:

Morte Astori: condanna a un anno al medico Galanti Cronaca

Firenze – Arriva questa mattina la decisione di condannare a un anno di reclusione per omicidio colposo il professore Giorgio Galanti, ex direttore del centro di medicina dello sport di Careggi, per la morte di Davide Astori. Davide, il giocatore di calcio, ex capitano della fiorentina con un passato calcistico nella Roma e nel Cagliari,

Leggi tutto

Martina Rossi: condanna a 3 anni per tentata violenza di gruppo Cronaca

Firenze – La Corte d’Appello di Firenze, oggi, ha condannato due ragazzi, ormai trentenni, a 3 anni di reclusione con la condanna di tentata violenza di gruppo ai danni di Martina Rossi, la ragazza di Imperia che durante le vacanze estive a Palma di Maiorca con le amiche, perse la vita precipitando dal sesto piano della

Leggi tutto

Martina Rossi: la sentenza prevista per oggi, slitta al 28 Aprile Cronaca

Firenze – Questa mattina all’interno delle aule del Tribunale di Firenze si è tenuta la seconda udienza per il processo di appello bis sul caso di Martina Rossi: la parola è passata alla difesa che anche oggi ha risostenuto la linea della propria innocenza. Luca Vanneschi, uno dei due imputati, tramite il suo avvocato, Stefano Buricchi, ha

Leggi tutto

Giustizia granducale prima dell’abolizione della pena di morte Notizie dalla toscana

Vicopisano – Andrà in onda in prima visione sabato 27, alle 21.00, sulla pagina Facebook del Comune di Vicopisano, e sarà poi disponibile anche sul canale youtube del Comune, il cortometraggio “Pezzi di verità” di Filippo Mori. Si tratta di un film di 30 minuti, girato all’interno dell’ Archivio Storico di Vicopisano di Palazzo Pretorio,

Leggi tutto

Mafia, l’allarme della Fondazione Caponnetto Breaking news,Cronaca

Firenze – Mafie, cosa succede? Un allarme molto forte giunge dal presidente della Fondazione Caponnetto Salvatore Calleri. Che dichiara: “È passato da poco il 21 marzo e non manca molto al 23 maggio, lo smantellamento delle norme antimafia che i mafiosi temono non è certo un bel modo di ricordare i nostri eroi uccisi dalla

Leggi tutto

Erasmus: Galli (Indire), strage Tarragona ancora senza giustizia Dibattito politico

Firenze – Riceviamo e pubblichiamo “Oggi, 20 marzo, tutta la comunità Erasmus ricorda con profondo dolore la terribile strage di Tarragona in Spagna dove, cinque anni fa, morirono tredici studentesse in un tragico incidente stradale. Sette di loro erano italiane. Il loro sorriso è scolpito nella nostra memoria. Ed è vergognoso rilevare che a distanza

Leggi tutto

Caterina de’ Medici e lo strano triangolo matrimoniale Cultura

Firenze – Quando nel 1530 il re di Francia Francesco I annunciò il matrimonio tra il proprio secondogenito Enrico e Caterina de’Medici, la nobiltà francese allibì. Faceva sensazione che un Valois, membro della famiglia che regnava in Francia da oltre 500 anni e che discendeva addirittura da Carlo Magno si unisse alla discendente di una

Leggi tutto

Morte Sceri, la Cassazione: il processo continua a Pisa Cronaca

Firenze – La Cassazione ha emesso il proprio parere sul conflitto di giurisdizione che si era creato tra il Tribunale militare di Roma e la Procura di Pisa, sulla morte di Emanuele Sceri, il parà trovato morto sotto una torre di addestramento della caserma Gamerra della Folgore a Pisa, il 16 agosto del 1999. La storia

Leggi tutto

Maturità: i filosofi orientali nei programmi dei licei francesi Cultura

Parigi –  Covid o non Covid i maturandi francesi quest’anno dovranno inaugurare una discussa riforma del baccalaureat che prevede un maggior peso nella valutazione degli studenti del controllo continuo e un minor numero di esami, sia scritti che orali. Tra gli scritti che le nuove regole non hanno eliminato, campeggia l’esame di filosofia che per la prima volta quest’anno si apre

Leggi tutto

Coldiretti: “Stop di Patuanelli al nutriscore salva il made in Italy” Breaking news,Economia

Firenze – Dieta mediterranea sotto attacco, come il Made in Italy. Ma, come rende noto la Coldiretti, il deciso stop del ministro Stefano Patuanelli è un incoraggiante segnale. “Il nuovo protagonismo dell’Italia in Europa è importante per difendere il Made in Italy agroalimentare dall’attacco di lobby e burocrazia che con tagli di risorse ed etichette

Leggi tutto

Translate »