energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Tag Archives: guerra

Il Varco: gli orrori della guerra nel film di Federico Ferrone Cinema

Firenze – Un film di finzione attraverso documenti audiovisivi pubblici e privati, fondendoli in un unico punto di vista soggettivo, con una voce narrante che è anche flusso di coscienza e che racconta gli orrori della Seconda Guerra mondiale e del colonialismo italiano in Etiopia. Un esperimento che diventa un film, Il varco, diretto dal regista fiorentino

Leggi tutto

Firenze scende in piazza contro la guerra ai Curdi Breaking news,Foto del giorno

Firenze – Grande corteo, si parla di quasi ottocento persone, mobilitate oggi a Firenze per una manifestazione di assoluto rifiuto di ciò che si sta compiendo in Siria da parte delle forze turche di Erdogan, vale a dire, di quello che potrebbe essere un massacro annunciato. Massacro tra l’altro della popolazione che si è interposta

Leggi tutto

Attacco turco alla Siria del Nord, presidio a Firenze Breaking news,Foto del giorno

Firenze.- Si terrà domani, alle 18, in piazza Santa Maria Novella a Firenze, un presidio contro la guerra in Rojava, dichiarata dal leader turco  Erdogan e non osteggiata dal presidente degli Stati Uniti, che potrebbe portare alla distruzione della comunità curda, fino ad ora baluardo vittorioso contro le forze dell’Isis. Il presidio proseguirà con un

Leggi tutto

Grande Guerra: gli eventi dopo il Piave rimasti nell’ombra Cultura

Firenze – Il nuovo libro di Gabriele Parenti La svolta del Piave. Da Caporetto a Vittorio Veneto e alla ” difficile” pace (Edizioni EDA del  Consiglio regionale della Toscana) è il seguito ideale de Il giorno in cui i fanti marciarono muti nel quale l’autore esaminava le origini della prima guerra mondiale con particolare riferimento al

Leggi tutto

Santa Croce e la memoria perduta dei caduti della Grande Guerra Cultura

Firenze – E’ stato presentato  nella Sede del Consiglio regionale il libro di Iacopo Nappini La memoria perduta.  Il ricordo dei caduti della Grande Guerra a Firenze,  (Mimesis editore  2019) con il quale l’autore analizza la crescita e poi la dissoluzione della memoria pubblica sui caduti della prima guerra mondiale, divenuta oggi un elemento marginale. Il saggio 

Leggi tutto

Stati Uniti-IRAN, chi soffia sui venti di guerra Breaking news,Opinion leader

Reggio Emilia – Cresce il rischio che gli Stati Uniti scatenino un’altra guerra catastrofica – questa volta contro l’Iran. Ciò che gli SU hanno fatto all’Iraq non deve essere ripetuto all’Iran (in proposito, https://consortiumnews.com/2019/05/15/pretexts-for-an-attack-on-iran/?fbclid=IwAR3mXu1MI-0kdbLpY0OpTBp570bTOigyRcEI3zOAC2cnrr2yE6oH-D1QpYU ; http://davidswanson.org/dont-iraq-iran/) Per molti anni gli SU definirono l’Iran “evil nation” o “rogue state” e l’accusarono di sostenere il terrorismo internazionale. Ma tali accuse trovano scarso sostegno;

Leggi tutto

Donne e guerra: tre generazioni a confronto Cultura

Firenze – Tre donne, tre generazioni a confronto: nonna, figlia e nipote.  Siamo di fronte a tre artiste, pittrici e scrittrici che appartengono alla famiglia della borghesia ebraica fiorentina Benaim- Supino: Elisa Rosselli(1873-1971), Camilla Benaim (1904-1996) figlia di Elisa, e Valentina Supino, figlia di Camilla e nipote di Elisa. Si tratta di una bellissima e

Leggi tutto

25 aprile: scultura di Campbell contro la barbarie della guerra Foto del giorno

                Vicchio – Una nuova scultura impreziosirà i giardini di Piazza della Vittoria a Vicchio. L’opera “Life and Death”, che sarà ufficialmente inaugurata il prossimo 25 Aprile nel corso delle celebrazioni per la Liberazione dal nazifascismo, porta la firma dello scultore irlandese Paddy Campbell che sarà presente nel giorno

Leggi tutto

D’Annunzio e gli altri: memoria della Grande Guerra Cultura

Firenze – Ripercorrere la Grande Guerra attraverso le storie dei grandi personaggi del nostro Paese. È questo l’obbiettivo di “Memoria d’Autore”, la mostra promossa e curata dall’Associazione Nazionale Case della Memoria in occasione del centenario della fine della Prima Guerra Mondiale. Presentata al Palazzo Medici la mostra nella Galleria delle Carrozze fino all’8 dicembre, con un programma

Leggi tutto

4 novembre: quando finì l’inutile massacro e tornò la luce Cultura,Opinion leader

Firenze – Uno dei momenti più terribili era il bombardamento dell’artiglieria. Rannicchiati nelle trincee, i fanti lo subivano con la paura di essere spazzati via dalle granate o, peggio ancora, di finire sepolti vivi. I sopravvissuti si trovavano accanto corpi martoriati di commilitoni e quando il bombardamento finiva, il sospiro di sollievo era di breve durata

Leggi tutto

Translate »