energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Tag Archives: lavoratrici

Festa della mamma, 80 al giorno sono costrette a licenziarsi Breaking news,Cronaca

Firenze – 12 maggio, festa della mamma, o no? Interrogativo lecito, secondo quanto risulta dai dati resi noti dall‘Unione europea delle Cooperative (Uecoop), che elaborando i numeri diffusi dall’Ispettorato del lavoro, giunge alla conclusione che, in Italia, oltre 80 mamme al giorno in media sono costrette a licenziarsi, perché non ce la fanno a conciliare

Leggi tutto

1° Maggio, in Chianti la parola alle donne del lavoro Breaking news,Cronaca

Tavarnelle – Sono le donne, le protagoniste di questa giornata del Lavoro, quello con la L maiuscola, quello che permette “un’esistenza libera e dignitosa”. O almeno dovrebbe. Troppo spesso negato, il lavoro,  troppo spesso simbolo di diritti svuotati. Se ciò è vero per categorie di lavoratori indipendentemente dal genere, è ancora più vero per le

Leggi tutto

Crisi Braccialini, sciopero e manifestazione degli operai Foto del giorno

Scandicci (Firenze)  – Sciopero e manifestazione stamattina per i lavoratori della Braccialini davanti ai cancelli dell’azienda, mentre dentro si teneva il cda e l’assemblea dei soci. L’iniziativa di lotta è stata indetta da Filctem Cgil e Femca Cisl. E’ stata messa in atto anche un’azione dimostrativa: tre lavoratrici hanno fabbricato in diretta una borsa e

Leggi tutto

Rientrano da maternità, trovano lettere di licenziamento Cronaca

Volterra – E’ accaduto a Saline di Volterra (Pisa) , all’ex-salina di Stato ora Locatelli: due lavoratrici impiegate nel settore amministrativo al rientro dalla maternità hanno trovato due lettere di licenziamento ad attenderle. Motivo: spostamento del settore nella sede in provincia di Bergamo. Immediato il presidio di prtoesta organizzato da colleghi, sindacati e dalla ferma

Leggi tutto

Firenze si sveste, lavoratrici Guess non mollano Cronaca

Firenze – Non si ferma la protesta delle dipendenti della sede Guess di Firenze, che stamattina hanno sfilato per le vie del centro storico per ribadire la loro opposizione alle condizioni poste dall’azienda. Trasferimento a Lugano o licenziamento: difficile capire quali sia il male minore per le lavoratrici (un centinaio) del brand, da 20 anni

Leggi tutto

Maggio, esodate fantasmi, Xekalos (M5S): “Soluzioni ora” Cronaca

Firenze – “Il Comune ha il dovere di trovare una soluzione, anche perché il sindaco è il Presidente della Fondazione“. Sulla questione che riguarda i due “esodati non esodati”, vale a dire le due lavoratrici del Maggio rimaste senza lavoro, pensione, stipendio, contributi, buonuscita, insomma, senza niente, al di fuori della certezza di aver perso

Leggi tutto

Mensa a rischio in scuole, ospedali e aziende: sciopero e presidio Cronaca

Firenze – Folto presidio per la mensa a rischio: stamattina lo sciopero dei lavoratori della ristorazione collettiva ha visto anche la distribuzione di colazioni, in via Cavour, di fronte alla Regione. Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Toscana hanno fatto il punto: “Richieste inaccettabili dai datori per rinnovare il contratto. Difendiamo diritti non privilegi”. Lo

Leggi tutto

Italo Treno, effetti speciali e licenziamenti Società

Ciò che sconcerta, spiega la Cgil, è la mancanza di “giustificazione o spiegazione”. Tre giovani lavoratrici della stazione di Santa Maria Novella sarebbero dunque state lasciate a casa da un giorno all'altro da un'azienda “particolarmente attenta – spiega il sindacato – alla cura della propria immagine, volta a rappresentarsi dinamica e attenta ai propri dipendenti”.

Leggi tutto

Lavoro, 74 contratti a tempo indeterminato Società

Qualche volta succede ancora:  74 lavoratrici e lavoratori toscani hanno sottoscritto un  contratto a tempo indeterminato che parte dal 1 gennaio. Si tratta di 74 dipendenti di negozi ad insegna Calzedonia, Intimissimi, Tezenis, Original’s Marines. L’accordo è stato sottoscritto  a Lucca dalla Filcams CGIL Toscana alla presenza delle Filcams  territoriali di Firenze, Pisa, Massa, Lucca,

Leggi tutto

Nuovi orari a Careggi, la rivolta delle donne Cronaca

Perché rendere le cose difficili se con un piccolo sforzo possono diventare impossibili? A Careggi se lo stanno chiedendo in tanti e tra questi la maggioranza sono donne. Il motivo di tanto surreale interrogarsi sta nelle richieste (e nei rinnovi) dell’orario part-time, che l’Azienda è sì disposta a concedere alle dipendenti, ma a condizioni tutte

Leggi tutto

Translate »