energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Tag Archives: memoria

La Villa di Garibaldi entra a far parte delle Case della Memoria Cultura

Castelfiorentino – Nel 1867 il Generale Giuseppe Garibaldi, alla ricerca di adesioni in Toscana in vista dell’imminente campagna militare contro lo Stato Pontificio, si fermò a Castelfiorentino. Fu ospite di Tommaso Giannini, un solido punto di riferimento per il movimento garibaldino del territorio. Da pochi giorni, la Villa Tinti Giannini di Petrazzi è diventata Casa della Memoria

Leggi tutto

Prato scaccia i fantasmi del Fascismo. Pochi con Forza Nuova. Cronaca,Foto del giorno

Prato – Oggi a Prato è una bellissima giornata di primavera. Un 23 marzo 2019 che la città non dimenticherà perché è la data in cui essa ha ricacciato indietro il fantasma della memoria fascista. In piazza delle Carceri, l’intera società civile cittadina si  è ritrovata al presidio antifascista con bandiere, sigle e striscioni. In

Leggi tutto

Storie pratesi: il lupetto Giosuè e il Sindaco Biffoni Società

Prato – Questa  è una bella storia i cui protagonisti non sono personaggi di fantasia ma reali. La vicenda ruota intorno ad una mamma, Antonella, un bambino di nome Giosuè F.A. e il Sindaco di Prato Matteo Biffoni. Era un giorno piovoso di fine gennaio e Giosuè un bambino speciale di appena dieci anni dai

Leggi tutto

I volontari di Prato sul Treno della Memoria Foto del giorno

Prato – In occasione della Giornata della Memoria, straordinaria è stata l’esperienza vissuta quest’anno da un gruppo di volontari della Pubblica Assistenza L’Avvenire di Prato che hanno partecipato al Treno della Memoria 2019 prestando gratuitamente il servizio sanitario alle 730 persone presenti all’iniziativa organizzata dal Museo della Deportazione di Figline con il contributo della Regione Toscana.

Leggi tutto

A Capannori un murale dedicato a Primo levi Foto del giorno

Capannori – Per il  Giorno della Memoria 2019 all’esterno della sede comunale di Capannori è stato realizzato un murale, che tra l’altro ha ricoperto due svastiche, che raffigura Primo Levi e riporta una sua importante frase:”Tutti coloro che dimenticano il loro passato sono condannati a riviverlo”. A realizzarlo i writers Freddy Pills e Skill Hands nell’ambito

Leggi tutto

Giorno della Memoria: celebrazioni a Pisa Notizie dalla toscana

Pisa – Il Comune di Pisa, con la Prefettura di Pisa e l’Ufficio scolastico di Pisa, organizza per domani la celebrazione ufficiale della Giornata della Memoria. Alle ore 08.45, alla Questura di Pisa (via Lalli, 3) il Prefetto, Giuseppe Castaldo, e il Questore, Paolo Rossi, depongono una corona d’alloro alla targa commemorativa di Angelo de Fiore, Giusto

Leggi tutto

Shoah, per non dimenticare responsabilità e viltà Breaking news,Opinion leader

Reggio Emilia – La tragedia del secolo scorso, la Shoah, non ha solo messo in luce le responsabilità degli Himmler, degli Eichmann, dei criminali nazisti e di chi con loro ha collaborato (durante il Terzo Reich si valutano oltre 15 milioni di vittime: 6 milioni gli ebrei, ovvero i 2/3 degli ebrei d’Europa). Ha fatto emergere

Leggi tutto

Giornata della Memoria, la testimonianza delle sorelle Tatiana e Andra Bucci Breaking news,Cronaca

Firenze – “Ricordare non è solo una questione di umanità. È una questione di conoscenza’’. Oggi, il giorno dopo il ritorno degli oltre 550 studenti che hanno fatto il viaggio di cinque giorni nel Treno della Memoria, sono continuati gli eventi in occasione del giorno della Memoria 2019, che cade il 27 gennaio per celebrare

Leggi tutto

Giorno della Memoria: storie e volti dei campi di sterminio Notizie dalla toscana

Pisa – In occasione della Giornata della memoria, a fianco del programma istituzionale, domenica 27 gennaio l’assessorato alla cultura del Comune di Pisa organizza in Sala Rossa a Palazzo Gambacorti (ore 17.30) l’incontro dal titolo “Se questo è un uomo”, per raccontare storie e volti dai campi di sterminio nazisti. All’incontro, coordinato dall’assessore alla cultura, Andrea Buscemi, prenderà

Leggi tutto

Memoria: Gino Bartali, una bici contro il fascismo Cultura

Firenze – ‘’Un libro come questo lascia dei messaggi molto importanti alle generazioni giovani”.  Sono tanti i libri su Gino Bartali, il ciclista che non solo vinse tre Giri d’Italia, due Tour de France, oltre a numerose altre corse ma che nel 1943-44 si adoperò anche in favore dei rifugiati ebrei come membro dell’organizzazione clandestina DELASEM compiendo numerosi viaggi in bicicletta dalla stazione

Leggi tutto

Translate »